Fasano in cornice

“Fasano in cornice”, prorogata l'apertura della mostra pittorica

Fasano
il 21 gennaio 2018 alle ore 17:30

La mostra di quadri di pittori otto-novecenteschi sugli scorci più suggestivi della città aprirà il 21 gennaio; gli studenti delle secondarie superiori sono chiamati a partecipare ad un concorso pittorico sullo stesso tema

Indirizzo galleria “Apuliarte” in via s. Antonio al civico 6 di Fasano

“Fasano in cornice”, prorogata l'apertura della mostra pittorica
nc © nc

“Fasano in cornice”, la mostra di pittura che raccoglie dipinti di artisti che hanno ritratto Fasano fra la fine dell’Ottocento ed il Novecento nei più diversi e suggestivi angoli urbani, è stata prorogata al 21 gennaio (si sarebbe, invece, dovuta chiudere il 7 di questo mese).

La si potrà, dunque, visitare nella galleria “Apuliarte” in via s. Antonio al civico 6 di Fasano dalle ore 17.30 alle 20.30. La decisione di ampliarne l’apertura fino al 21 gennaio è stata assunta dall’associazione organizzatrice, la locale “Inner Wheel” presieduta da Luisa Sportelli, di concerto con il Comune di Fasano che la patrocina.

«Sono particolarmente contenta che il sodalizio abbia pensato ad una proroga e ce l’abbia proposta – afferma Cinzia Caroli, assessora alla Pubblica istruzione – tenuto conto sia della qualità dell’esposizione attualmente in corso, sia della preziosa finalità: far conoscere questi artisti agli studenti delle nostre scuole secondarie superiori, affinché possano partecipare al relativo concorso, ossia presentare propri dipinti sugli angoli di Fasano che maggiormente li colpiscono, li emozionano. Insomma, vogliamo stimolare la loro creatività e l’attaccamento alla città – sottolinea l’assessora Caroli -: come vedono i nostri ragazzi e le nostre ragazze la Fasano di oggi? Ciascuno potrà esprimersi, pittoricamente, in modo libero sul tema, affinché questi novelli pittori mettano “in cornice” la città di oggi».

La mostra in corso propone i quadri dei pittori dell’Ottocento e del Novecento fasanese: Bianco, Danese Brandi, Camarda, De Mola, Galizia, Lallo, Latorre, Schiavone, Serri, Shira e Urso che hanno ritratto strade, angoli prospettici, vedute dall'alto, vicoli, palazzi, chiese, case di Fasano interpretati negli stili artistici che caratterizzano, o hanno caratterizzato, ciascuno di loro. Il visitatore potrà anche visionare il catalogo appositamente predisposto sulla mostra ed il calendario 2018 da tavolo. «Gli studenti potranno quindi scoprire questi artisti e trarre magari uno spunto per pensare a dipingere la “loro” Fasano – rimarca l’assessora Caroli - così partecipando al concorso indetto dall’”Inner Wheel” e patrocinato da noi».

Il concorso pittorico destinato ai ragazzi rientra nel service internazionale 2017-2018 dell’”Inner Wheel” intitolato “Leaving a lasting legacy” (lasciare un'impronta duratura sul territorio) e vuole far esprimere l’idea che hanno gli studenti sulla Fasano attuale: come vedono la loro città gli adolescenti? Un modo per creare un ponte “artistico” fra passato (con i dipinti sulla città dell’Ottocento e del Novecento attualmente in mostra) e futuro.
Al cinemaVedi tutti