Un concerto d'organo, in Cattedrale con le musiche di Bach, Mendelssohn e Boellmann

Tra i presenti Gianvito Pizzolorusso, andriese, organista laureato nel corso triennale e frequentante il biennio di specialistica di "organo e composizione organistica" presso il conservatorio barese

Attualità
Andria domenica 22 maggio 2011
di La Redazione
© n.c.
Sabato 28 maggio, alle ore 20,00 la Cattedrale di Andria ospiterà un evento musicale d’eccezione: un concerto d’organo.

Ad eseguirlo gli organisti Ivano Zanzarella, Sara Palermo, Vittoria Rinaldi e Gianvito Pizzolorusso, frequentanti tutti la Scuola d’Organo e di Composizione del Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari, con il Maestro organista Enzo Filacaro.

A presentare l’evento è Gianvito Pizzolorusso, andriese, organista laureato nel corso triennale e frequentante il corso biennale di specialistica di "organo e composizione organistica" presso il conservatorio barese.

Il concerto di sabato in Cattedrale vedrà la partecipazione di alcuni degli allievi del Conservatorio della classe di "Organo e Composizione Organistica", seguiti dal maestro Enzo Filacaro, i quali si esibiranno eseguendo dei pezzi organistici solistici.

Le musiche che saranno eseguite dai musicisti sono: Ivano Zanzarella, J.S. Bach (1685-1750), Preludio e Fuga in La maggiore BWV 536; Sara Palermo di J.S. Bach (1685-1750) - Preludio e Fuga in La minore BWV 543 e di F. Mendelssohn B. (1809-1847) Preludio e Fuga in Do minore Op.37; Vittoria Rinaldi eseguirà di J.S. Bach (1685-1750) Preludio e Fuga in Sol Maggiore BWV 541 e di Mendelssohn B. (1809-1847) Sonata VI in Re minore Op.65; infine Gianvito Pizzolorusso di L. Boëllmann (1862-1897) Suite Gotique Op.25, introduction-Choral Menuet Gotique Priere à Notre Dame Toccata.

Ivano Zanzarella il più piccolo della classe, è iscritto al IV° anno del corso decennale di Organo e Composizione Organistica. Sara Palermo e Vittoria Rinaldi la prima leccese la seconda materana, sono iscritte all´ VIII° anno del corso decennale di Organo e Composizione Organistica, mentre Gianvito Pizzolorusso, l’unico di Andria è iscritto all´ultimo anno del Biennio Specialistico di Organo presso il Conservatorio di Musica "N. Piccinni" di Bari nella classe del M° Enzo Filacaro di cui è anche unico titolare della scuola di Organo e Composizione Organistica. Tutti hanno già esperienza sia come solisti, sia in formazioni cameristiche, esibendosi in diverse località.

Per i festeggiamenti del grande compositore barese Nino Rota di cui ricorre quest´anno il centenario della nascita (1911-2011) i giovani musicisti hanno preso parte a diversi recital organizzati dal Conservatorio per la divulgazione di musiche inedite per organo solo ed organo in ensemble.

Quindi una bella occasione per andriesi e non da non lasciarsi sfuggire. Un evento musicale per ascoltare tra le navate della chiesa Cattedrale dedicata a Maria SS. Assunta, alcuni pezzi d'organo tra i più belli in assoluto. L'ingresso è libero.

Vincenzo Cassano
Lascia il tuo commento
commenti