Andria - domenica 27 marzo 2016 Attualità

Un evento annunciato a bruciapelo dal Vescovo di Andria ''uscente'' mons. Raffaele Calabro nel mezzo della Celebrazione della Passione di Cristo

“Il miracolo è già iniziato”, andate in pace

Una (Sacra) Spina che può e deve diventare metafora per il mondo laico. Una Spina simbolo delle Spine che la società quotidianamente vive. Spine che si ravvivano, che fanno male, che uccidono ogni giorno

Piazza Catuma gremita di gente nella sera del Venerdì Santo
Piazza Catuma gremita di gente nella sera del Venerdì Santo © Bianca Peloso
di Vincenzo Larosa

È una gioia particolare quella che vive la nostra città oggi! All'alba di una Pasqua speciale. È una gioia densa di significato. È una gioia di grande speranza dopo l'evento straordinario del prodigio riconfermato della Sacra Spina.

Un ''inspiegabile fatto'' al quale chi ha visto, non può dare spiegazione. Chi non ha visto, può decidere di spiegarlo o meno. Chi non ha voluto vedere, non vorrà spiegare mai.

Al momento ci restano un mucchio di foto, qualche testimonianza, centinaia di articoli, giornate intere di diretta streaming. In più abbiamo i segni residui lasciati sul tessuto di una Reliquia per i credenti, sul corpo di un oggetto per i non credenti. Segni di colore bianco che prima non c'erano e adesso ci sono. Ogni dubbio è rispettato.
Un ''fatto'' che ha dello straordinario nella ordinarietà del quotidiano. In una Diocesi e nello specifico in una città, quella di Andria, che per un giorno è stata il centro del mondo. Una Spina che si rinvigorisce dopo millenni, una Spina che muta di aspetto, si ravviva e riprende vita.

Un evento annunciato a bruciapelo dal Vescovo di Andria ''uscente'' mons. Raffaele Calabro nel mezzo della Celebrazione della Passione di Cristo.
''Il miracolo è già iniziato'' le parole con le quali ufficialmente si è comunicato il prodigio. Ultimo privilegio di un Pastore che ha guidato la Diocesi per 27 anni.  Annuncio che, stando ai numeri, sarà dato fra 140 anni, da chissà quale Vescovo...(se tutto va bene).

Decine di migliaia di fedeli in fila in attesa del Prodigio, spinti da devozione e fede ma anche da tanta curiosità. Una curiosità che non preoccupa gli uomini di Chiesa. Anzi. Una emozione che può diventare sentimento di conversione. Zaccheo docet.

E allora cosa prendere da tutta questa storia? Il Prodigio nelle/delle persone. Il vero Prodigio si è consumato per le vie della città, nei giovani che sono entrati in Chiesa dopo mesi, nelle persone che si sono riconciliate con il Signore dopo anni.

Una (Sacra) Spina al centro della attenzione del mondo cattolico, che può e deve diventare metafora per il mondo laico. Una Spina simbolo delle Spine che la società quotidianamente vive.  Spine che si ravvivano, che fanno male, che uccidono ogni giorno.

Nella ''vitalità  prodigiosa'' della Sacra Spina, si ha la testimonianza della Risurrezione di Cristo Nostro (ma non di tutti) Signore. E attraverso l'evento prodigioso si deve sperare che anche  quelle spine della società possono risorgere,  tornare a vivere.  E allora forse avremo meno sofferenza, meno solitudine, meno tristezza. ''Il miracolo è iniziato'' ma non può finire così.  Non può finire in un verbale con la firma di un notaio in calce. Il Miracolo deve continuare a ''farsi'' nella vita quotidiana di ciascuno di noi.  Il Miracolo sarà davvero finito solo quando potremo dire di avere la coscienza pulita per aver fatto tutto il possibile per sanare i tanti problemi che vessano la nostra Italia e la nostra città. Quando avremo fatto fatto il massimo per quelle donne costrette a prostituirsi anche il Venerdì Santo sulle nostre strade provinciali,  quando avremo fatto l'inimmaginabile per quei giovani che hanno dormito in una diroccata nelle campagne limitrofe alla città la notte tra il Venerdì e il Sabato Santo. Per quei papà di famiglia che oggi si vergogneranno per non aver donato l'uovo di cioccolato ai propri figlioletti perché senza un lavoro, per gli anziani soli e abbandonati custoditi da badanti straniere sottopagate e senza contratto.  Agli andriesi e non che ogni giorno perdono la dignità a causa dell'indifferenza altrui.

Il Miracolo non può rimanere un fatto soltanto. Il Miracolo inizia da qui,  e richiede quella trasformazione che ci fa prendere consapevolezza che questa città può cambiare solo se noi vogliamo cambiare. Che questa Pasqua può portarci gioia e serenità solo se lo vogliamo. Che le mani bisogna sporcarsele piuttosto che lavarsele. Che si può risorgere da queste iniquità. Che quello che ci dice Salvini sono un sacco di balle e chi ha creduto dinanzi alla Spina non può credere alle parole di quell'uomo.  Che questa Pasqua non può trascorrere e basta.

Allora ci aspetta un duro lavoro. Doppio per quelli che hanno visto e creduto. Dobbiamo riprendere in mano la consapevolezza che la messa dell'annuncio del miracolo è finita, ma il miracolo può durare. E per farlo durare dobbiamo volerlo.  E per questo adesso ci tocca ''andare in pace'' non nelle nostre vite private soltanto, ma anche in quelle pubbliche, all'interno della società. Così sia.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2015/09/01", "data_fine": "2015/09/16", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/cornice/img/0distanze-skin.jpg", "immagine_mobile": "", "href_immagine": "https://www.facebook.com/zerodistanzeandria?fref=ts", "attivo": "si", "colore_sfondo": "#120A8F", "top": "180" }, { "data_inizio": "2016/05/16", "data_fine": "2016/06/01", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/cornice/WIND/skin-wind-andria.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/cornice/WIND/andria-m.gif", "href_immagine": "https://plus.google.com/b/103342370454839260676/103342370454839260676?hl=it", "attivo": "si", "colore_sfondo": "#003E8B", "top": "140" }, { "data_inizio": "2016/08/01", "data_fine": "2016/08/15", "immagine": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Andria/cornice/AGOSTO/andria-2.jpg", "immagine_mobile": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Andria/cornice/AGOSTO/wind-andria.gif", "href_immagine": "https://plus.google.com/103342370454839260676/posts", "attivo": "si", "colore_sfondo": "#003e8b", "top": "130" }, { "data_inizio": "2016/09/19", "data_fine": "2016/09/26", "immagine": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Altamura/cornice/img/legambiente-puglia-cornice-desktop.gif", "immagine_mobile": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Altamura/cornice/img/legambiente-puglia-cornice-mob.gif", "href_immagine": "http://cdn.livenetwork.it/banner/Link/Corato/festival-della-ruralita-2.pdf", "attivo": "si", "colore_sfondo": "#F7EEDD", "top": "145" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2016/04/14", "data_fine": "2016/04/16", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/m5s-17.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/m5s-17-mob.jpg", "href_immagine": "http://www.andria5stelle.it/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/05/01", "data_fine": "2016/05/08", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/partita-728x350.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/partita-300x400.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/Partitadelcuoreandria/?fref=ts", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/03/15", "data_fine": "2016/03/18", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/m5s.jpg", "immagine_mobile": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/m5s-mobile.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/andria5stelle/?fref=nf", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/05/23", "data_fine": "2016/05/26", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/maggio/Bilancio-_last.gif", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/maggio/Bilancio-m-last.gif", "href_immagine": "http://www.andrialive.it", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/06/06", "data_fine": "2016/06/13", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/giugno/notte-rossa.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/giugno/notte-rossa-m.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/events/1695348780714510/", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/06/17", "data_fine": "2016/06/19", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/giugno/5stelle-giugno-2.gif", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/giugno/5stelle-giugno-2-m.gif", "href_immagine": "https://www.facebook.com/andria5stelle/?fref=nf", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/06/27", "data_fine": "2016/07/04", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/giugno/paraiso.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/prenews/giugno/paraiso-m.jpg", "href_immagine": "#", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/07/10", "data_fine": "2016/07/12", "immagine": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Andria/prenews/luglio/movimento.jpg", "immagine_mobile": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Andria/prenews/luglio/movimento-m.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/andria5stelle/?fref=nf", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/08/29", "data_fine": "2016/09/05", "immagine": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Andria/prenews/qualitysport-prenews.jpg", "immagine_mobile": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Andria/prenews/qualitysport-prenews-mob.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/qualitysportofficial/?fref=ts", "attivo":"si" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo