Questa sera alle ore 19.30 presso la foresteria Pellegrino in via Monti, 18

“Niccolò Machiavelli - 500 anni di politica”

Illustri relatori quali il prof. Anton Giulio De’ Robertis e la prof.ssa Porzia Quagliarella tratteranno il tema esaminando la vita e le opere del grande scrittore

Cultura
Andria mercoledì 15 gennaio 2014
di la redazione
intermeeting
intermeeting © n.c.

I  club Lions  Andria “Costanza D’Aragona”,  Barletta Host, Minervino Murge “Boemondo d’Altavilla” e Margherita di Savoia dedicano una serata a Niccolò Machiavelli (1469-1527) , scrittore e uomo politico fiorentino.
Mercoledi’ 15 gennaio 2014, presso la foresteria Pellegrino, in via Monti n. 18, si terrà una interessante conferenza dal titolo: "Niccolò Machiavelli - 500 anni di politica”.

Illustri relatori quali il prof. Anton Giulio De’ Robertis – ordinario di storia dei Trattati e politica internazionale dell’universita’ di Bari e la prof.ssa Porzia Quagliarella – docente di teologia - tratteranno il tema  esaminando la vita e le opere del grande scrittore dalle diverse angolazioni storiche, etiche e sociali. Niccolò Machiavelli è oggi universalmente considerato il fondatore della scienza politica moderna. Nel 1513  scrisse  un “Nuovo Trattatello”,  “Il Principe”.

Sicuramente non poteva immaginare che sarebbe stato il libro italiano più tradotto al mondo.
Machiavelli, fondando la scienza politica, intendeva formulare una disciplina che studiasse le regole  dell’arte del governo badando esclusivamente all’efficacia di tali regole  indipendentemente da ogni remora religiosa o morale.
Da tale premessa  è poi derivato il principio per cui “il fine giustifica i mezzi “, principio tuttavia non formulato mai  da Machiavelli,  il quale orientava le sue simpatie verso la virtù e la prudenza civile e politica.

Nel medio evo non vi era il concetto di patria, vi era il concetto di fedeltà e sudditanza: quello di patria è un concetto liberale e moderno.  Le idee- fulcro del liberismo machiavellico sono: lavoro, patria, libertà e pensiero autonomo.
Ci chiediamo: chi era veramente Niccolò Machiavelli.
Antipapale, antimperiale, antifeudale, civile, moderno e democratico. Questo è Niccolò Machiavelli, antesignano dell’ottocento liberale.

Di tutto ciò  e molto altro gli illustri relatori  parleranno  in questa interessante conferenza, segno ancora una volta della presenza attiva e sempre attenta dei lions all’interno dei dibattiti di approfondimento culturale, così indispensabili per la crescita della nostra comunità.  

Lascia il tuo commento
commenti