Social

Andria - giovedì 16 febbraio 2017 Attualità

La novità

Ospedale "Bonomo", impiantato per la prima volta un defibrillatore sottocutaneo

Consente un impianto senza toccare né cuore né vasi sanguigni ed è poco invasivo

Defibrillatore © n.c.
di La Redazione

É sottocutaneo, consente un impianto senza toccare né cuore né vasi sanguigni ed è poco invasivo. Ad Andria, per la prima volta, è stato impiantato un defibrillatore sottocutaneo a un uomo di 46 anni colpito da arresto cardiaco: l’intervento è stato eseguito dalla equipe della unità operativa di Cardiologia diretta da Michele Cannone.

Il defibrillatore sottocutaneo ha uno spessore di 12 millimetri, una lunghezza di circa 8 centimetri e duna larghezza di circa 7 centimetri e viene impiantato sotto la pelle, evitando cateteri nel cuore.

«Siamo molto soddisfatti del primo intervento eseguito – dice Michele Cannone, Direttore U.O. Cardiologia Bonomo – il defibrillatore sottocutaneo è meno invasivo rispetto alla apparecchiature classiche e consente di ottenere ottimi risultati, a totale beneficio dei pazienti».

«L’adozione di tecnologie mediche innovative e di soluzioni terapeutiche minimamente invasive consente oggi di ottenere risultati eccellenti con minori disagi per i pazienti – sottolinea Ottavio Narracci, Direttore Generale Asl Bt – i casi clinici ritenuti idonei dai cardiologi interventisti possono sicuramente beneficiare di tecniche sicure e innovative». 

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo