La novità

Ancora una proroga per la consegna definitiva dei lavori per i pluviali tra via Morelli e via Bisceglie

Altri 60 giorni concessi all'impresa per ultimare i lavori: il nuovo termine ora è il 9 maggio 2017

Attualità
Andria mercoledì 15 marzo 2017
di La Redazione
Via Bisceglie chiusa al traffico
Via Bisceglie chiusa al traffico © AndriaLive

Ancora un proroga per i lavori che riguardano i pluviali tra via Morelli e via Bisceglie. Con determinazione dirigenziale n. 562 del 9 marzo scorso il Dirigente del Settore Lavori Pubblici-Manutenzioni-Ambiente ha concesso una proroga di 60 giorni per l’ultimazione dei lavori di costruzione del Collettore Pluviale IV stralcio: il nuovo termine per l'ultimazione dei lavori è ora il giorno 9 maggio 2017. Nell’atto si legge che «l'Impresa Italiana Costruzioni srl, con nota pervenuta in data 1.3.2017 Prot. n. 0017827, ha richiesto una proroga di giorni 80 a causa di notevoli interferenze presentatesi durante l'esecuzione dei lavori su via Maraldo e su via Bisceglie per i lavori di microtunnelling; che, il Direttore dei lavori, ing. Vincenzo Mancini, con nota pervenuta in data 6.3.2017 prot. n. 0018939, ha comunicato che le motivazioni addotte nella richiesta di proroga le ritiene accoglibili in quanto la presenza di sottoservizi correnti longitudinalmente con la costruenda condotta pluviale hanno certamente comportato una maggiore cautela nella loro esecuzione ed inevitabilmente un maggior tempo nella loro realizzazione, inoltre, la condotta realizzata ha interessato terreni esclusivamente di natura rocciosa, per cui sia la fase di demolizione della roccia che della caricazione del materiale di risulta, doveva essere eseguita con molta cautela per evitare di danneggiare i sottoservizi vicini di per sé fragili. Lo stillicidio delle condotte fognarie sul pozzetto d'incrocio di via Bisceglie-Maraldo e la copiosa perdita della condotta idrica sempre allo stesso incrocio hanno causato rallentamenti all'Impresa. Infine è indubbio che i lavori eseguiti in presenza di traffico in via Bisceglie hanno avuto ripercussioni sui tempi di esecuzione dei lavori. Pertanto con la medesima nota il Direttore dei Lavori, pur condividendo le motivazioni dell'Impresa ritiene che i giorni di proroga richiesti sono eccessivi e ritiene che possono essere stimati in giorni 60; Ritenuto, pertanto, per tutte le motivazioni di cui innanzi, necessario ed opportuno dover concedere una proroga di giorni 60 per l'ultimazione dei lavori in parola dando atto che il nuovo termine per l'ultimazione dei lavori è il giorno 9 maggio 2017; determina di concedere, per tutte le motivazioni in narrativa espresse, all'Impresa Ati Italiana Costruzioni srl e Infrastrutture e Consolidamenti Società a Responsabilità Limitata Semplificata, una proroga di giorni 60 per l'ultimazione dei lavori di costruzione del Collettore Pluviale IV stralcio dando atto che il nuovo termine per l'ultimazione dei lavori è il giorno 9 maggio 2017».

Ancora ritardi in vista, dunque, per un’opera imponente come quella in oggetto: la speranza è che i lavori, che tanti disagi stanno causando agli andriesi, risolvano definitivamente l’annosa questione degli allagamenti nella zona di via Bisceglie.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio G. ha scritto il 18 marzo 2017 alle 14:19 :

    Era evidente che x i lavori in corso di via Bisceglie serve molto più tempo di quelli menzionati. Ma quel che mi meraviglio perché prendere in giro tutta la popolazione di Andria e anche quelli che vengono da fuori? Questo è non rispettare e beffarsi degli Andriesi, dai cosiddetti responsabili. Antonio G. Rispondi a Antonio G.

  • Daniele Di Chio ha scritto il 16 marzo 2017 alle 06:05 :

    se é vero che riapriranno il traffico entro la fine del mese,sarà cosa buona e giusta..staremo proprio a vedere..nel frattempo,VERGOGNA! Rispondi a Daniele Di Chio

  • Domenico ha scritto il 15 marzo 2017 alle 21:18 :

    Lavori notturni? impossibili a queste latitudini! Vergogna amministratori... almeno spostare il mercato il lunedì... ci sarebbe anche un ospedale riferimento per le urgenze della bat da raggiungere! E teniamo a mente, cari amministratori, che non c’è nemmeno la Bari nord... immaginate il lunedì col mercato e il passaggio a livello chiuso! Complimenti gestione impeccabile... come al solito Rispondi a Domenico

  • Di chio ha scritto il 15 marzo 2017 alle 20:43 :

    Era chiaro che era una presa in giro 20 giorni per completare i lavori. Adesso noi di via morelli e imps siamo tagliati dalla città per non fare ore straordinarie hai lavori, facendo danni hai negozianti del centro perché non c’è modo di raggiungerla in auto se non farsi venti minuti di traffico. Complimenti a chi sta dirigendo i lavori Rispondi a Di chio

  • Emanuele alicino ha scritto il 15 marzo 2017 alle 16:28 :

    E vergognoso come gestite i lavori.avete bloccato la viabilità di tutta la città. Bastava a mio parere fare doppi turni di lavoro come fanno al Nord. Rispondi a Emanuele alicino

  • Lorenzo1969 ha scritto il 15 marzo 2017 alle 16:20 :

    Vergognaaaaaaa!!! È un insulto all’intelligenza degli andriesi! Rispondi a Lorenzo1969

  • Lorenzo1969 ha scritto il 15 marzo 2017 alle 14:24 :

    VERGOGNAAAAA! Rispondi a Lorenzo1969

  • savino ha scritto il 15 marzo 2017 alle 07:35 :

    volevo portare l’attenzione del settore dei lavori pubblici alla problematica di via mozart strada in discesa non servita da pluviali, dove quando piove è un fiume e i residenti non possono spostarsi con i propri figli per attraversare la suddetta via da una parte all’altra. Mi auguro che la questione sia presa in giusta considerazione per la risoluzione della stessa in tempi brevi. Grazie Rispondi a savino