I dettagli

"I Fatti, le Idee, le Opinioni - Michele Palumbo", presentato il concorso giornalistico

Il concorso premierà i migliori articoli e servizi radiotelevisivi realizzati da iscritti dell’Ordine della Puglia pubblicati o messi in onda dal 4 Marzo 2018 al 3 Marzo 2019

Attualità
Andria domenica 04 marzo 2018
di La Redazione
"I Fatti, le Idee, le Opinioni - Michele Palumbo" © AndriaLive

Presentato ieri mattina, nella sala convegni dell'Oratorio Salesiano di Andria, la conferenza di presentazione del Premio annuale "I Fatti, le Idee, le Opinioni - Michele Palumbo" bandito dal Circolo della Stampa della Bat "San Francesco di Sales" in collaborazione con il Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia, l'Assostampa di Puglia, d'intesa con la famiglia Palumbo, per ricordare il collega prematuramente scomparso che del Circolo è stato il Presidente fondatore.

Alla presenza di Valentino Losito, Consigliere Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, Piero Ricci, Presidente del Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti di Puglia, Bepi Martellotta, Presidente di Assostampa Puglia, Nicola Giorgino, Sindaco di Andria, ed altri referenti istituzionali, sono stati illustrati i dettagli del regolamento del Premio.

Il concorso premierà i migliori articoli e servizi radiotelevisivi realizzati da iscritti dell’Ordine della Puglia pubblicati o messi in onda dal 4 Marzo 2018 al 3 Marzo 2019, anche fuori del territorio regioanle. È ammessa la partecipazioen al concorso con un massimo di 3 articoli e/o servizi radiotelevisivi. Gli elaborati andranno consegnati al circolo della stampa “San Francesco di Sales” presso l’oratorio Don Bosco dal lunedì al venerdì dalle 17 alle ore 20 ovvero spediti tramite posta entro il 31 marzo 2019.

Il premio è suddiviso nelle seguenti sezioni: carta stampata; agenzie; radiotelevisione; web; fotografie.

Tutti i lavori devono essere pubblicati su testate giornalistiche regolarmente registrate. Il concorso istituisce anche i seguenti premi speciali: il corrispondente dell’anno; il pubblicista dell’anno; l’Elzevirista dell’anno; il giornalista esordiente; l’editorialista dell’anno e la ubrica.

Per la sezione fotografie devono essere rispettati i seguenti parametri: fotografie singole pubblicate (max 3) e reportage (minimo 3 e max 10). Specifiche tecniche del materiale fotografico:
Le fotografie in formato digitale potranno essere in bianco e nero e/o a colori.
Le opere dovranno essere presentate nel duplice formato digitale e cartaceo a colori o in bianco e nero (stampe di dimensioni minime 20x30 cm). Tutti i dati sulle immagini indicati sulla scheda di partecipazione (data di creazione, luogo e didascalia descrittiva) devono corrispondere ai metadati nel file d’immagine. Le immagini della categoria reportage dovranno essere inserite in una cartella denominata "reportage" mentre le foto singole dovranno essere inserite in una cartella denominata "foto ". I fotomontaggi saranno esclusi.

Ai vincitori verrà assegnato un premio in denaro di 1.000 euro con assegno bancario. Ai premi speciali invece verrà attribuito un premio in denaro di 250 euro. I premi saranno assegnati nell’ambito di un evento che sarà realizzato domenica 14 luglio 2019.

La giuria, nel caso ritenga i lavori non sufficientemente degni di nota, si riserva di non assegnare i premi.

La Giuria è composta dal Presidente e dal Segretario del Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia o da loro delegati, dal Presidente dell'Associazione della Stampa di Puglia o da un suo delegato, dal Presidente e dal Segretario del Circolo della Stampa, dai Presidentio da loro delegati di ogni Ente patrocinatore e da due rappresentanti della famiglia Palumbo.

Il Presidente e il Segretario del Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti di Puglia sono rispettivamente il Presidente e il Segretario della Giuria.

Lascia il tuo commento
commenti