L'evento

La Paparèdd, si gioca da Poldo

Mercoledì 20 dicembre a partire dalle ore 21 giocheremo insieme al famoso gioco da tavola rivisitato in chiave andriese

Contenuti Suggeriti
Andria lunedì 18 dicembre 2017
il tabellone del gioco
il tabellone del gioco © AndriaLive

Ci siamo. Anche quest'anno uno dei tradizionali giochi natalizi per antonomasia si veste dei mestieri, dei monumenti e di alcune peculiarità della città federiciana e si presenta al pubblico con il preciso intento di conquistare la simpatia di tutti attraverso una mega giocata collettiva che si terrà mercoledì 20 dicembre, a partire dalle ore 21.00 presso El Tapas de Poldo, in via Bari, ad Andria.

Prendendo spunto dal gioco dell'oca, la paparèdd è stata concepita mettendo in relazione i numeri con le attività commerciali andriesi, i mestieri e alcuni personaggi come Sand Rkkard, Farinelli, e poi ancora elementi grafici che rimandano al maniero federiciano, alle api di Andrialive e ad alcune note di colore che rendono il gioco dell'oca andriese intrigante e divertente. Tra i mestieri, alcuni immancabili come il farmacista, il ristoratore, l’assicuratore, il becchino, il fotografo, il panettiere, e tanti altri pronti a regalarvi il numero fortunato che vi porterà fino al traguardo.

Un’idea nata con l’intento di preservare le tradizioni e i lavori: l’artigianato locale e le tante attività dei giorni moderni che si armonizzano e muovono la nostra economia. Con questo gioco, ideato dall’agenzia di comunicazione “MediaE20” e da Andrialive.it, vogliamo invitare tutti gli andriesi e non solo a trascorrere, durante le prossime festività, qualche ora di spensierata allegria in compagnia di amici e parenti seduti attorno ad un tavolo per condividere il piacere di sorridere e tentare di essere accarezzati dalla fortuna, quella sana. Talvolta basta davvero poco per essere felici!

Aspettiamo tutti voi mercoledì 20 dicembre per giocare insieme a La Paparèdd presso il pub “El Tapas de Poldo”, in via Bari, ad Andria. Ricchi premi, messi in palio dalle attività che hanno aderito al progetto saranno assegnati ai vincitori delle varie giocate collettive. La serata ha anche uno scopo benefico, l’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza all'acquisto di calze della Befana per i bambini meno fortunati della nostra città.

Si ringrazia, sin d’ora, tutti coloro che hanno permesso, quest’anno, la realizzazione della gioco natalizio che, ricordiamo, è in distribuzione gratuita presso le attività che hanno aderito al progetto già diventato un “cult”.


Lascia il tuo commento
commenti