Social

Andria - martedì 14 febbraio 2017 Cronaca

Il fatto

Rapina a mano armata in un distributore sulla ex statale 98, ferito il benzinaio

In tre su una moto di grossa cilindrata. Uno dei malviventi ha intimato al barista di consegnare l'incasso della giornata, uscendo avrebbe sferrato un pugno al benzinaio che nel frattempo si era avvicinato al bar

Rapina a mano armata © n.c.
di La Redazione

Ancora paura ad Andria: intorno alle 19 tre individui a bordo di una moto, con il volto coperto dal casco, hanno fatto irruzione presso un distributore di benzina (Eni, ex Agip) sulla s.p. 231 (ex statale 98) in direzione Corato.

I tre a bordo di una modo di grossa cilindrata hanno fatto irruzione presso la stazione Agip: uno è rimasto sulla moto, l'altro ha fatto da sentinella all'ingresso del bar mentre un terzo complice è entrato nel bar e, verosimilmente armato di pistola, ha intimato al barista di consegnare l'incasso della giornata (gli impianti di erogazione della benzina e del gasolio sono regolati con impianti self service), dopo di che sono fuggiti. Uscendo dal bar uno dei malviventi ha sfettato un pugno al benzionaio che era accorso nei pressi del bar. L'uomo aggredito ha dovuto fare ricorso alle cure del personale 118, che lo ha trasportato al Pronto Soccorso del "Bonomo".

Sono giunti sul posto, prontamente allertati, gli Agenti del Commissariato di Polizia che stanno indagando sull'accaduto: al vaglio degli inquirenti, in particolare, le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso. Sconosciuta al momento l'entità del bottino.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo