Il fatto

Continuano i furti in appartamento, attenzione ai segni sotto ai citofoni o ai campanelli

Le vittime si sono rese conto che era stato tracciato un segno, una freccia, sul muro esterno forse proprio a indicare alcune abitudini dei proprietari di casa che potevano "far comodo" ai ladri

Cronaca
Andria sabato 05 maggio 2018
di La Redazione
Continuano i furti in appartamento, attenzione ai segni sotto ai citofoni o ai campanelli
Continuano i furti in appartamento, attenzione ai segni sotto ai citofoni o ai campanelli © n.c.

Ancora furti in appartamento ai danni di cittadini andriesi: due furti ci sono stati segnalati, in particolare uno accaduto lo scorso 30 aprile. Sempre simile la dinamica: porta scassinata dall'esterno, proprietari assenti in casa, ma c'è un dettaglio a cui invitiamo a fare attenzione. Infatti, le vittime si sono rese conto che sotto al campanello d'ingresso era stato tracciato un segno, una freccia, sul muro esterno, forse proprio a indicare l'appartamento da svaligiare o alcune abitudini dei proprietari di casa che potevano "far comodo" ai ladri. Il colpo, in questo ultimo caso, è stato effettuato di mattina, mentre gli ignari abitanti erano al lavoro, per cui i ladri hanno avuto tempo e agio di compiere il furto.

Le Forze dell'Ordine stanno indagando, perché prontamente avvisate, ma va rilevato, ancora, che spesso le vittime di questi furti non effettuano la denuncia perché sanno che non avranno indietro oro e oggetti preziosi, trafugati dai ladri.

Ricordiamo che è sempre dovere dei cittadini denunciare questi episodi per permettere l'avvio delle indagini e cercare di sgominare le bande dei rapinatori. Inoltre è buona norma cercare di seguire alcuni piccoli accorgimenti per evitare problemi: per esempio sarebbe opportuno non lasciare le case completamente spente, soprattutto se sprovviste di un sistema d'allarme, e chiedere a vicini o parenti di controllare se tutto va bene quando ci si allontana per più giorni. Ancora meglio sarebbe installare una telecamera di sicurezza anche se si vive in un quartiere tranquillo, per scoraggiare i ladri dal puntare il proprio appartamento.

Tra le tecniche preferite dai rapinatori c'è quella di fingersi addetti alle consegne, operai o rappresentanti di qualche azienda per entrare in casa ed esaminare l'interno, capendo dove si potrebbero trovare i beni preziosi: è sempre consigliabile dunque non far entrare persone sospette specie se non si qualificano adeguatamente.

Anche se già ribadito in altre circostanze, è sempre utile evitare di comunicare sui social la propria lontananza da casa, fosse anche di poche ore: infine, attenzione a piccoli segnali, come la freccia o altri simili sotto ai citofoni, potreste essere le prossime vittime.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Stella ha scritto il 05 maggio 2018 alle 05:59 :

    Mamma mia che paura. Grazie per l'avviso Rispondi a Stella