Le dichiarazioni

Prima multa effettuata ad un concittadino "sporcaccione"

Giorgino: "Impariamo a rispettare ed amare di più Andria e tutto ciò che è pubblico"

Cronaca
Andria mercoledì 25 luglio 2018
di La Redazione
multa Polizia Locale
multa Polizia Locale © n.c.

Nei giorni scorsi l'assessore alla Polizia Locale, avv. Pierpaolo Matera, dava indirizzi specifici al Comandante del corpo di Polizia Locale perché il personale sanzionasse tutti coloro, automobilisti e pedoni, che hanno «la cattivissima abitudine di insozzare le strade attraverso lo svuotamento sui marciapiedi e strade pubbliche di posacenere, mozziconi, carte, alimentari, fazzolettini, gomme da masticare, etc.».

Nella giornata odierna arriva la prima multa ad un concittadino indisciplinato che, come si legge sulla bacheca del Sindaco Giorgino, ha dichiarato: "Ho sbagliato e non lo farò più".

"Ecco la prima multa effettuata dalla polizia locale a seguito del nuovo incisivo indirizzo politico volto a punire gli incivili che sporcano la città. Spero che sia anche l'ultima multa - commenta Giorgino -. In caso contrario ci sarà tolleranza zero per chi sporca le nostre strade. Impariamo a rispettare ed amare di più Andria e tutto ciò che è pubblico. Chi sporca non merita di essere cittadino andriese".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Leonardo Matera ha scritto il 12 agosto 2018 alle 14:21 :

    Dopo oltre 15 giorni quella multa è rimasta l’unica. Nel frattempo i cittadini porci continuano a sporcare Rispondi a Leonardo Matera

  • Laura A. ha scritto il 09 agosto 2018 alle 20:29 :

    Dai Giorgino....non facciamo gli ipocriti...ti conviene che sporcano la città cosi con le multe entrano 1 pò di quattrini nelle casse comunali vuote e piene di debiti..... Rispondi a Laura A.

  • Sabino Cannone ha scritto il 31 luglio 2018 alle 07:30 :

    Finalmente con questa multa si azzera il fenomeno dei rifiuti abbandonati senza criterio. Eppure la legge sulle sanzioni esiste già dal 2006 e doveva essere già applicata nel 2012 dopo la tanto agognata,attesa e pontificata "raccolta differenziata". Rimpiango i 300 grandi cassonetti, rispetto ai 300.000 bidoni, bidoncini, secchie, secchielli, buste , bustine, tric e trac e traballac che fanno da ornamento e sentinelle alle ns abitazioni... ah, sì dimenticavo "lo vuole l'Europa" con i suoi regolamenti, direttive,decisioni, .... e noi siamo passati da un rivolo di rifiuti ad una marea di monnezza..Sig Sindaco controlli il territorio! Se ne fotti del PSC "patto di stabilità interno",E' INCOSTITUZIONALE, assumi il personale per controllare questo fenomeno odioso che pregiudica la salute. Rispondi a Sabino Cannone

  • Michele Carb ha scritto il 27 luglio 2018 alle 11:03 :

    il solito criterio della "mosca bianca". Si coprono con le sanzioni anche le mancanze degli enti...più vigili in strada anche per il traffico indisciplinato....servono soldi alle Casse Comunali?Bastano 4 VV.UU. in via XXIV maggio e via Milite Ignoto dall'intersezione con la prima strada sino al passaggio a livello, ove dalle 20:00 alle 21:30 regna la giungla.....la tutele dei cittadini onesti in questa Città non esiste.... Rispondi a Michele Carb

  • Luigi ha scritto il 27 luglio 2018 alle 06:51 :

    Occorrono più telecamere e più vigili e allora si Rispondi a Luigi

  • Marco patruno ha scritto il 26 luglio 2018 alle 13:27 :

    Pene severe per gli incivili ultimamente si amano i cani e si disprezzano i bambini questa è ingiustizia ..non se ne può più Rispondi a Marco patruno

  • Giuliano G. ha scritto il 26 luglio 2018 alle 10:45 :

    A tal proposito proprio oggi le multe le meriterebbe prima il comune stesso visto che stamane chi è addetto alla pulizia in corso Cavour esattamente vicino cappuccini ore 8 15 ha tolto lo schifo dal terreno sotto gli alberi senza raccoglierla lasciando tutto sul marciapiede. Vergognoso spero di rivedere presto il tipo in questione Rispondi a Giuliano G.

  • Bruno Salvatore ha scritto il 26 luglio 2018 alle 08:59 :

    E tutti i fumatori che non fanno altro che buttare cicche di sigarette per le strade? E' anche ora di mettere telecamere per le strade di periferia vedi castel del monte piena di immondizia una vera e propria discarica bella figura di ..... che facciamo con i turisti. Rispondi a Bruno Salvatore

  • Anna ha scritto il 25 luglio 2018 alle 21:06 :

    Sono d'accordo con Erasma Rispondi a Anna

  • Giovanni Alicino ha scritto il 25 luglio 2018 alle 20:47 :

    Ottima iniziativa, come si suol dire "non è mai troppo tardi". Adesso e bene, caro assessore, iniziare a fare multe anche in Villa Comunale. In primis multare i padroni di cani non a guinzaglio, secondo multarli perché i bisogni non vengono raccolti. Non parliamo poi della zozzeria che lasciano come carte, ppiatti di plastica, bottiglie, lattine, cicche di sigarette ecc.ecc.ecc. non sto ad elencare altro perché la lista è lunga. Sono anni che non si vede un Vigile in villa. Rispondi a Giovanni Alicino

  • Simona tota ha scritto il 25 luglio 2018 alle 20:41 :

    E tutti gli incivili che con i propri cani finora hanno sempre lasciato ricordini qua e là?questa cosa doveva essere fatta già dà un po'!!!!!!!staremo a vedere!!!!! Rispondi a Simona tota

  • Valerio ha scritto il 25 luglio 2018 alle 20:25 :

    io direi di mettere anche più getta carta tra le strade, invece delle bellissime panchine di via Bisceglie Rispondi a Valerio

  • Erasma da narni ha scritto il 25 luglio 2018 alle 16:33 :

    ...caro assessore la sua iniziativa è alquanto lodevole credo che le regole del vivere civile dovrebbero essere rispettate da tutti,premesso ciò,credo che lei dovrebbe rendersi conto dei vari esposti e denunce che i cittadini hanno depositato per tutte quelle situazioni di illegalità e menefreghismo di cui la responsabilità la si può addebitare solo alla struttura comunale quindi inizi ad intervenire su queste mancanze e ne sono tante. Rispondi a Erasma da narni

  • Gaetano Campanale ha scritto il 25 luglio 2018 alle 15:35 :

    Finalmente. Rispondi a Gaetano Campanale