Le foto

Festa della vendemmia alla Jannuzzi-Di Donna

Rinnovato l'appuntamento con la raccolta d'uva e la pigiatura alla presenza di esperti e docenti

Cultura
Andria mercoledì 04 ottobre 2017
di La Redazione
Festa della vendemmia alla Jannuzzi-Di Donna
Festa della vendemmia alla Jannuzzi-Di Donna © AndriaLive

SI rinnova l'appuntamento annuale con la tradizione all' i.c. "Jannuzzi- Di Donna".

Gli alunni del quinquennio della scuola d’infanzia, i bambini delle classi prime della scuola primaria e i ragazzi delle classi prime della scuola secondaria di 1° grado, hanno preso parte alla “Feste della vendemmia”.

Nel vigneto del giardino del plesso scolastico, gli alunni hanno raccolto i grappoli d'uva riempiendo tanti cesti che poi sono stati portati alla pigiatura. Il nucleo tematico ricercato in questa giornata è stato quello del "fare concreto", permettere cioè agli alunni di toccare con mano quanto si fa in questo processo, predisponendoli in modo positivo all'apprendimento.

«La vendemmia – commenta la dir. scolastica Lilla Bruno – e quindi la produzione del vino non vuole essere il fine ma è il mezzo utile a far comprendere ai ragazzi come avviene un processo di trasformazione di un bene presente in natura. In questo caso si passa dall’uva al vino, ma vale anche per l’olio, il latte e altri prodotti. Un interessante momento didattico che la comunità scolastica vive partecipando e interagendo insieme, rispolverando anche antiche tradizioni popolari che hanno contribuito a fare grande la storia del nostro territorio».

Come di consueto, nel cortile dell'istituto A. Moro si è consumata una vera festa che ha visto il coinvolgimento dei genitori e dei nonni degli alunni che si sono prodigati anch'essi nella raccolta dei grappoli e nella pigiatura. Importante il ruolo dei collaboratori scolastici che hanno avuto cura del vigneto e che hanno fatto sì che i grappoli di malvasia e bombino potessero essere raccolti e portati alla pigiatura nella splendida giornata baciata dal sole di ottobre.

Canti e filastrocche hanno arricchito il momento di condivisione negli spazi esterni del plesso scolastico.

L'appuntamento con la tradizionale vendemmia è rinnovato al prossimo anno, sempre all'insegna della condivisione di una giornata didattica non convenzionale ma piacevolmente formativa.

Lascia il tuo commento
commenti