L'iniziativa che ha visto protagonisti gli alunni della Jannuzzi-Mons. Di Donna

Al cinema con "Wonder" per parlare di bullismo e prevenirlo

"La realtà ci insegna che intervenire con cura spesso non basta: contrastare con la prevenzione, invece, può rivelarsi strumento infallibile"

Cultura
Andria martedì 06 febbraio 2018
di La Redazione
wonder
wonder © n.c.

L’Istituto Comprensivo “Jannuzzi - Mons. Di Donna", nell'ambito delle attività svolte per la prevenzione e il contrasto al fenomeno del bullismo, ha condiviso con gli alunni e le famiglie un’esperienza finalizzata alla sensibilizzazione dell’utenza scolastica a tale problematica.

"La realtà ci insegna che intervenire con cura spesso non basta: contrastare con la prevenzione, invece, può rivelarsi strumento infallibile. Per questo motivo - commenta la dirigente scolastica, Lilla Bruno -, i ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado insieme ai bambini delle classi quinte della Scuola Primaria, accompagnati da docenti e genitori, hanno assistito alla visione del film Wonder.

La toccante storia raccontata da questa pellicola cinematografica mette in evidenza l’importanza della diversità vista come risorsa e fonte di arricchimento personale. La speranza di una società più sana ed integra nei suoi valori viene riposta nelle due grandi istituzioni della nostra realtà attuale: la famiglia e la scuola. Non c’è possibilità di sopravvivenza per la diversità senza collaborazione tra il genitore e l’insegnante.

L’augurio migliore che in questa occasione possiamo rivolgere a voi genitori e a voi ragazzi è quello che la nostra scuola continui ad essere per voi una grande famiglia! Uniti e insieme, pronti alla condivisione” – con queste parole il Dirigente Scolastico dott.ssa Lilla Bruno ha salutato alunni e famiglie al termine dell’iniziativa.

Lascia il tuo commento
commenti