Domani e martedì 19 giugno in via Piave 79

“Genitori e figli….istruzioni per una guida sicura”, due incontri gratuiti sulla genitorialità

Nel clima di incertezza che caratterizza la famiglia e la società contemporanea, per poter rassicurare, i genitori hanno bisogno, essi stessi, di trovare rassicurazione, confronto con altre persone

Cultura
Andria mercoledì 13 giugno 2018
di La Redazione
“Genitori e figli… istruzioni per una guida sicura”, al via il percorso formativo dell'Age
“Genitori e figli… istruzioni per una guida sicura”, al via il percorso formativo dell'Age © n.c.

Domani 14 giugno alle ore 16,30 ad Andria in Via Piave n. 79, presso lo Sportello operativo del CSVSN, si terrà un incontro formativo per genitori dal tema “L’equilibrio della coppia per l’educazione dei figli” tenuto dalla dott.ssa Tonia Losappio, Pedagogista clinico esperta in scienze dell’educazione.

Il secondo incontro si terrà martedì 19 giugno sempre alle ore 16,30 e verrà trattato il tema “L’arte di organizzare l’educazione dei figli”, tenuto sempre dalla dott.ssa Tonia Losappio.

Si tratta di due incontri di sostegno alla genitorialità realizzati con metodologia laboratoriale con l’utilizzo di tecniche specifiche d’intervento educativo, inseriti nel percorso formativo “Genitori e figli….istruzioni per una guida sicura”, organizzato dalla rete Associazioni dei Genitori di Andria, Trani, Minervino e Spinazzola e promosso dal Centro di Servizio al Volontariato San Nicola.

Nel clima di incertezza che caratterizza la famiglia e la società contemporanea, per poter rassicurare, i genitori hanno bisogno, essi stessi, di trovare rassicurazione, confronto con altre persone da cui possano attingere per ripartire con più fiducia in se stessi e nelle proprie capacità educative. Questo è quanto desideriamo offrire ai partecipanti grazie alla presenza di esperti dell’educazione.

Gli incontri sono gratuiti e sono rivolti ai genitori ed educatori che intendono mettersi in gioco e conseguire la “patente di guida sicura” per esperti nella meravigliosa arte educativa.

Lascia il tuo commento
commenti