Giovedì 20 luglio, alle 16:00, il tour farà tappa al Castel del Monte

Zinni: «Disponibili finanziamenti regionali per il patrimonio culturale»

Il bando Smart-In Puglia è la strategia regionale per il rilancio del patrimonio culturale, avente per obiettivo quello di garantire la valorizzazione, la fruizione e il restauro dei beni culturali di Puglia

Politica
Andria martedì 18 luglio 2017
di La Redazione
Smart-In Puglia © n.c.

Un mese fa è stato presentato dal presidente Michele Emiliano e l’assessore Loredana Capone il bando Smart-In Puglia. SMART-IN è in nome che si è dato alla strategia regionale per il rilancio del patrimonio culturale, avente per obiettivo quello di garantire la valorizzazione, la fruizione e il restauro dei beni culturali di Puglia.

Un bando rivolto dunque a enti locali, istituzioni scolastiche e universitarie, proprietari di istituti e luoghi di cultura, soggetti gestori pubblici e/o privati senza scopo di lucro, per i quali la Regione mette a disposizione 20 milioni di euro - fino a 2 milioni a progetto - per riqualificare biblioteche, dotarsi di nuovi strumenti tecnologici, restaurare immobili d'epoca, cinema, teatri.

Per illustrare nella maniera più chiara ed organica come usufruire di tali fondi, l’ente regionale ha organizzato un tour nelle diverse provincie pugliesi e giovedì 20 luglio, alle 16:00, il tour farà tappa al Castel del Monte.

«Abbiamo fortemente voluto un tappa nella Bat - ha spiegato il consigliere regionale Sabino Zinni - perché riteniamo che la disponibilità di questi fondi sia un’occasione che non deve andare persa. Ci si lamenta spesso della mancanza di risorse, soprattutto in ambito culturale, oggi queste risorse ci sono e non resta che misurare le proprie idee. Sarà un’occasione allora per capire la strategia migliore per attingere ai fondi, fare domande agli esperti, appuntarsi consigli, sciogliere dubbi. Spero che tutti coloro potenzialmente interessati non manchino».

Lascia il tuo commento