Ironia sulla sorte di Castel del Monte

Il 2 giugno, nemmeno una trombetta…un fischio, una paletta! Tutti liberi e all’arrembaggio

Adriana Versi Il Visitatore
Andria - venerdì 06 giugno 2014
©

Chi segue da secoli le vicende legate al nostro bel Castello”Marcondirondirondello”, sicuramente avrà intuito che le Telenovelas stagionali, a puntate, di cui trame banali e ingarbugliate, vanno in onda con una sequenza scandita da date importanti. Giorni, cioè, in cui l’intero popolo italiano è impegnato a festeggiare ricorrenze di carattere nazionale, creando appunto a sua volta un cosiddetto “movimento” anch’esso nazionale, che, pare invero, si spinge anche su terra murgiana.

Detto questo, il 2 giugno, dove si è risparmiato persino su mezzi militari nella parata al Colosseo, viene fatta economia anche dove un largo uso di forze armate,  normalmente non si fa. Ma che dico? Militari? Carri armati, mezzi bellici, obici, elicotteri e plotoni! Nemmeno una trombetta…un fischio, una paletta! Tutti liberi e all’arrembaggio, ad accaparrarsi il posto macchina più vicino al Monumento, pur di evitare l’oneroso contributo a uno dei parcheggi. E in barba ai divieti e alle contravvenzioni, mentre c’è gente che lavora in ogni singola struttura, che faccia parte di chi è nel giusto o anche nel contrario!

«Assessori, affini, vicini, coinquilini!», avrebbe detto Totò, «Ma mi facciano il piacere!»
Nell’assolvere il gravoso impegno a raccattare e a … conteggiare le recenti schede elettorali, qualcuno ha trascurato l’importanza di un impegno troppo spesso ribaltato.

Fatto sta, e questo d’ironia poco fa sapere,  pedoni naturalmente…naturalisti, hanno schivato, lunedì 2 giugno, auto in sosta rimozione, bus costretti in doppia fila, non potendo passeggiare al lato della strada. Questo ciò che realmente nuoce alla salute, del nostro già dolente, scenario morale e…naturale. Altro che mezzi a metano!
«Vota Antonio», perché per altri non ce n'è.

Adriana..De Curtis….ahahahahahahah!!!!!!!

Altri articoli
Gli articoli più letti