“L’amore a due passi“

Catena Fiorello – Giunti Editore

Gabriella D'avanzo Libri...amoci
Andria - venerdì 10 giugno 2016
©

Non è mai troppo tardi per una magica estate in Salento a ritmo di pizzica, vento e passione!!!

Orlando e Marilena, vivono nello stesso condominio a Roma, ma oltre a scambiarsi saluti e quotidiane parole di cortesia, mai niente di più. Sono anziani e vivono entrambi soli dopo una vita dedicata alla famiglia. E’ già da qualche mese, però, che Orlando, noto per il suo passato da rubacuori, guarda con occhi diversi la sua vicina di casa cominciando a pensare che il suo tempo potrebbe colorarsi di quei toni tipici dell’amore. Pur meravigliandosi di se stesso Orlando trova il coraggio di confessare a Marilena il suo interesse. Tutti pensieri di un “pazzo" che si è messo in testa di corteggiare una donna senza nemmeno aver provato a capire se la controparte sia un minimo interessata, a ricambiare il suo sentimento. Tuttavia, anche se la sua età “ gli abbona un po’ di fatica tosta”, Orlando si mette in testa di volerci provare. Per Marilena, donna dalle spalle dritte, tutto sembra indecente, gli inviti a cena, gli sguardi del vicinato, ma nulla può impedire ai suoi occhi di comunicare al mondo quella sua voglia irrefrenabile di accettare l’invito. Marilena e Orlando iniziano a vedersi di nascosto, a dispetto del tempo, di giorno sono soliti vivere la vita di sempre, non concedendosi mai appuntamenti ravvicinati per evitare i commenti degli inquilini, di pomeriggio al telefono fanno lunghe chiacchierate, parlano delle loro vite e per Orlando, che nulla si è fatto mancare nella vita, inizia la vera rivoluzione. Forse  l’unica vera rivoluzione per un uomo che ha già vissuto di tutto, ora consiste nell’essere leale. Ogni volta si sottopongono alla stessa ridicola messinscena. Lui che scende prima, lei che lo segue a ruota e di corsa entra nella macchina di Orlando che l’aspetta dietro l’angolo con il motore acceso. A disegnare la cornice di queste pagine, è un volantino che Orlando trova nella posta, che pubblicizza una bella ed economica vacanza nel Salento e pensando al fatto che sarebbe triste partire da solo, decide di farsi avanti con Marilena proponendole una vacanza nella meravigliosa terra del Salento, lontano da Roma. Marilena resta spiazzata e la proposta di Orlando le pare indecente, ma il destino li farà avvicinare cosi tanto da farle decidere di partire con lui.

Una commedia divertente, commovente e romantica che incrocia i destini di tanti altri personaggi. L’autrice ci regala, con queste pagine, un amore fuori tempo che parte da Roma e approda nella magica cornice Salentina fino alla notte della Taranta.

Orlando e Marilena accettano la verità più banale che possa esistere: amare senza la possibilità di ritorno.” Era stato l’amore, che come il caldo, aveva liberato nei loro cuori una potenza irrefrenabile. Quel sentimento supremo, che riesce a far nevicare d’estate, piovere nel deserto e inviare un raggio di sole nella tana più buia che ci siamo scavati.”

Orlando ci augura una buona estate mandandoci a dire che : “L’amore conta solo due passi, perché si è in due ad amare, sono due passi che si ripetono e si ripeteranno solo se in due lo vorranno, sempre allo stesso modo, uno di fianco all’altro...!”

Buona lettura!

Altri articoli
Gli articoli più letti