La musica nei videogiochi

La qualità, la pervasività e il successo della musica nei videogiochi indicano che essa è una componente molto più importante di quanto possa sembrare

Agnese Paola Festa MusicaLmente
Andria - venerdì 13 settembre 2013
©

Quando si parla di videogioco si parla anche della musica che contiene e che enfatizza ogni “azione” digitale. Per gli appassionati il videogioco va concepito come forma d’arte completa, capace non solo di intrattenere, ma anche di trasmettere qualcosa: un messaggio, uno stimolo, una riflessione o un’emozione che fa vivere l’esperienza in prima persona fatta di suoni e atmosfere, di personaggi e di avventure.

L'industria videoludica è un grande tempio dell'arte: dall'architettura all'ingegneria del suono, rappresenta in qualche modo quasi tutte le forme artistiche e alcune  partiture orchestrali e colonne sonore elettroniche, sono da sempre tenute in grande considerazione. Ma il suo impiego è fondamentale? Un gioco potrebbe funzionare anche senza il sonoro? Sicuramente. 

Come scordare il tema portante di The Secret of Monkey Island, oppure quello della serie Metal Gear Solid? Ogni brand o serie videoludica che si rispetti è sempre stata accompagnata da brani realizzati ad hoc, capaci ancora oggi con poche note di riportarne alla luce i protagonisti o alcune situazioni di gameplay. I jingle di Super Mario sono impressionanti e impossibili da dimenticare.

Il contributo dato alla musica rappresenta uno dei più grandi successi dei videogiochi: la qualità, la pervasività e il successo della musica nei videogiochi indicano che essa è una componente molto più importante di quanto possa sembrare.

Purtroppo sappiamo anche che l’eccesso dell’attivà ludica dei videogiochi produce degli effetti dannosi: la difficoltà  permanente a distinguere la verità dalla finzione, l’aumento dell’aggressività, la dipendenza, e molto altro. La soluzione non è nel divieto assoluto  ma è nella giusta misura, come sempre.

Credo che la musica sia la componente principale della memoria di un videogioco.
E' arduo dimenticare un videogioco con una colonna sonora memorabile quanto al contrario è facile dimenticarne uno che ne ha avuta una mediocre.
 

Altri articoli
Gli articoli più letti