Il resoconto

Ginnastica ritmica: bene la prova regionale del Campionato di Serie B per la Gym Education Asd

Prima esperienza al campionato targato Asi svoltosi a Lucera domenica 4 Marzo scorso per le giovani atlete

Altri Sport
Andria lunedì 05 marzo 2018
di La Redazione
Ginnastica ritmica: bene la prova regionale del Campionato di Serie B per la Gym Education Asd
Ginnastica ritmica: bene la prova regionale del Campionato di Serie B per la Gym Education Asd © n.c.

Primo appuntamento del 2018 per le atlete del Gym Education Asd: «Dopo aver chiuso il 2017 nel migliore dei modi con la partecipazione alla fase nazionale del campionato di squadra targato MSP, ieri, domenica 4 Marzo, si è svolto a Lucera il Campionato Regionale di Serie B targato ASI (è la prima volta che la nostra associazione prende parte a questo campionato). Eravamo consapevoli della difficoltà di questa gara, abbiamo pagato lo scotto della prima volta ma abbiamo commesso anche tanti errori.

Nella Categoria Allieve con corpo libero e cerchio Giorgia Zingarelli si è classificata fascia argento, al corpo libero ci aspettavamo qualche posizione in più, al cerchio ha commesso qualche errore di troppo. Un plauso alla piccola Giorgia che dopo una frattura che l'ha bloccata per 20 giorni e una ripresa, ingranando direttamente la quinta (solo 10 giorni per rimettersi in forma), non ha mollato si è dimostrata prontissima per la sua gara.

Nella Categoria Junior I Fascia la coppia Sinisi Flavia e Pappalardo Chiara si sono classificate terze con un esercizio a corpo libero deciso ma probabilmente non ben tenuto e terze a palla dove hanno commesso qualche errore; Giorgino Claudia ha eseguito due esercizi con palla e nastro poco convincenti e non alle sue possibilità.

Nella Categoria Junior II Fascia Civita Elena Pia ha eseguito un esercizio con la palla, dove purtroppo una grave caduta ha compromesso la gara.

Nella Categoria Master Cannone Swami e Sardano Ilenia hanno eseguito un esercizio con clavette a coppia classificandosi seconde e un nastro a coppia classificandosi terze; una giornata decisamente "n"o per le loro, forse la troppa tensione ha annullato il lavoro che hanno svolto in palestra.

E’ stata comunque una gara importante che ci ha aperto a una nuova realtà».

Lascia il tuo commento
commenti