Cronaca, commento e tabellino del match

Juve Stabia - Fidelis Andria 3-0: Natale amaro per gli azzurri

Campani in vantaggio al 18' con Canotto. Raddoppio campano con Paponi al 61' e Simeri la chiude al 77'.

Calcio
Andria sabato 23 dicembre 2017
di Antonio Ventola
I tifosi azzurri a Castellammare di Stabia
I tifosi azzurri a Castellammare di Stabia © Vincenzo Fasanella

A Castellammare per ritrovare un'identità, per ricominciare e per iniziare la vera scalata alla salvezza. La Fidelis Andria inizia il suo girone di ritorno in Campania in una trasferta pre-natalizia per regalarsi una gioia dopo un 2017 non felicissimo. Ad ospitarla la Juve Stabia del duo Ferrara-Caserta 7^ in classifica e che al Menti ha sino ad ora collezionato 3 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte.

Formazioni. Il 4-2-3-1 è il modulo scelto dai campani con Branduani fra i pali, Nava e Crialesi terzini e la coppia centrale Bachini-Morero. Mastalli e Viola occupano la mediana, mentre il tridente sulla trequarti è affidato a Canotto, Strefezza e Lisi dietro l'unica punta Paponi. Confermato, invece, il 3-4-3 per la Fidelis Andria: torna Quinto nei 3 di difesa, mentre Esposito sostituisce lo squalificato Matera a centrocampo. Nadarevic-Scaringella-Lattanzio il trio d'attacco.

Di seguito la cronaca e tabellino live del match.

CRONACA

0' Partita iniziata

6' Punizione di Curcio dai 20 metri. Palla lenta e centrale: facile presa per Branduani.

8' Verticalizzazione pericolosissima per la Juve Stabia: Canotto brucia la difesa con un taglio centrale, si invola verso Maurantonio, ma nel momento della sua conclusione Quinto recupera e riesce a deviare in angolo.

13' Occasione importante per la Stabia. Sugli sviluppi di un fallo laterale sulla sinistra, Crialese e Strafella riescono a penetrare in area, con quest'ultimo che con una serie di dribbling semina il panico tra i difensori andriesi.Subito sopraggiunge Paponi, che lascia partire un destro potente all'altezza del dischetto: Maurantonio si supera e devia sopra la traversa.

18' Juve Stabia in vantaggio. Il pressing dei campani è altissimo, la Fidelis perde una palla sanguinosa sulla trequarti. Morero in progressione resiste alla carica di Piccinni, serve in verticale Canotto in area che, da posizione defilata sulla destra, trafigge in diagonale Maurantonio.

20' La Fidelis prova a rispondere la vantaggio. Tiro di De Giorgi dalla distanza, palla alta.

24' Bella azione sviluppata sulla fascia sinistra dalla Fidelis. Nadarevic crossa bene sul secondo palo, Scaringella prova l'incornata, ma il suo colpo di testa è una telefonata per Branduani.

35' Azione veloce della Fidelis. Curcio crossa al centro dalla sinistra, Lattanzio, in area, fa sponda di testa per Scaringella che prova la conclusione a rimorchio, ma la palla finisce di poco fuori.

45' + 2 - Fine Primo Tempo

______________________

45' Iniziato il secondo tempo

48' Goal annullato alla Juve Stabia. Contropiede fulmineo dei campani dopo un calcio d'angolo della Fidelis. La squadra di casa si ritrova 3 contro 1 in volata, Canotto corre veloce verso l'area azzurra, serve a rimorchio Strefezza, il quale a sua volta becca solo davanti a Maurantonio Mastalli: quest'ultimo, invece però di provare a battere il portiere ospite, serve Lisi al centro dell'area che insacca a porta vuota ma in posizione di fuorigioco.

52' Canotto vera spina nel fianco della difesa andriese. Il numero 18 va via sulla destra, entra in area, serve a rimorchio Paponi, che prova il tiro di prima ma trova ancora una grande opposizione di Maurantonio.

61' Raddoppio Juve Stabia. Azione rapida in orizzontale dei gialloblù con Lisi che serve in area Canotto; il numero 18 si presenta davanti a Maurantonio e sull'uscita del portiere azzurro cade a terra. Nonostante l'estremo difensore azzurro abbia preso nettamente il pallone, il sig. Mantelli di Brescia non ha dubbi su un possibile fallo ed indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta Paponi, che con un destro potente e centrale fissa il risultato sul 2-0.

72' Timida reazione della Fidelis. Tiro dalla distanza di Nadarevic, ma il suo sinistro si spegne sul fondo.

77' Terzo goal della Juve Stabia. Break di Lisi a centrocampo che verticalizza subito. Simeri, entrato al posto di Paponi, si fa trovare pronto in area di rigore e di sinistro insacca sotto le gambe di Maurantonio per il goal che di fatto chiude la gara.

90' + 1 Unica vera pallagoal per la Fidelis. Curcio va via sulla sinistra, crossa al centro, Lattanzio stoppa bene in area, calcia, ma colpisce il palo sinistro della porta difesa da Branduani.

90' + 4 Partita terminata

COMMENTO

Una timida e mai propositiva Fidelis cade al Menti sotto i colpi di una Juve Stabia pimpante e tecnicamente superiore. Brutto modo di iniziare il girone di ritorno per la squadra di Papagni, che rimane al penultimo posto ferma a 15 punti in classifica. Gli azzurri cercheranno di chiudere il 2017 con una gioia il prossimo 30 dicembre, quando al Degli Ulivi arriverà la Juve Stabia.

TABELLINO

JUVE STABIA - FIDELIS ANDRIA 3-0 (RISULTATO FINALE)

JUVE STABIA (4-2-3-1): 26 Branduani; 7 Nava, 19 Bachini, 4 Morero, 14 Crialese; 24 Mastalli, 15 Viola; 18 Canotto (73' - 6 Allievi), 21 Strefezza (81' - 11 Costantini), 23 Lisi (81' - 8 Capece); 10 Paponi (64' - 9 Simeri).
A disposizione: 1 Bacci, 5 Awua, 6 Allievi, 8 Capece, 9 Simeri, 11 Costantini, 16 Gaye, 17 Matute, 20 Berardi, 27 Zarcone, 28 Calò, 29 D'Auria.
Allenatore: Ciro Ferrara - Fabio Caserta.

FIDELIS ANDRIA (3-4-3): 1 Maurantonio; 19 Celli, 25 Quinto (73' - 16 Minicucci), 6 Rada; 2 De Giorgi, 8 Piccinni (84' - 18 Ippedico), 17 Esposito (84' - 24 Paolillo), 21 Curcio; 29 Nadarevic (84' - 20 Di Cosmo), 10 Lattanzio, 13 Scaringella (73' - 9 Croce).
A disposizione: 22 Cilli, 3 Pipoli, 5 Colella, 7 Barisic, 9 Croce, 16 Minicucci, 18 Ippedico, 20 Di Cosmo 23 Bottalico, 24 Paolillo.
Allenatore: Aldo Papagni.

ARBITRO: Giampaolo Mantelli di Brescia.
ASSISTENTI: Aristide Rabotti di Roma 2 e Michele Dell'Università di Aprilia.

NOTE
Reti: 18' Canotto (JS); 61' Paponi su rig. (JS); 77' Simeri (JS)
Ammoniti: 29' Piccinni (FA); 55' Strefezza (JS); 56' Esposito (FA); 88' De Giorgi (FA)
Espulsi: /
Angoli: 6-2
Recupero: 2' p.t.; 4' s.t.
Spettatori: n.c.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Riccardo ha scritto il 23 dicembre 2017 alle 17:32 :

    La peggiore Andria di sempre. Spero che anche la societa' se ne sia accorta. Buon Natale ... Rispondi a Riccardo