Laterza presenta le Lezioni di Storia

Bari
il 21 ottobre 2018 alle ore 11:00
il 28 ottobre 2018 alle ore 11:00
il 18 novembre 2018 alle ore 11:00
il 4 novembre 2018 alle ore 11:00
il 25 novembre 2018 alle ore 11:00
il 9 dicembre 2018 alle ore 11:00

Sei appuntamenti la domenica al Teatro Petruzzelli, dal 21 ottobre al 9 dicembre

Indirizzo Corso Cavour, 12

Laterza presenta le Lezioni di Storia
Stefano Gallo © Stefano Gallo

La domanda che ha dato vita al terzo ciclo delle Lezioni di Storia promosse dalla casa editrice Laterza è se 'la finzione della letteratura può raccontare il vero quanto la storia'. A questa domanda provocatoria si cercherà di rispondere nei sei incontri.

La rassegna si terrà nel Teatro Petruzzelli di Bari, per sei domeniche alle 11, dal 21 ottobre al 9 dicembre.

Già Zygmunt Bauman, sottolineano gli organizzatori, aveva sostenuto che la realtà risultava più vera nell'invenzione dei romanzieri che non nelle indagini dei sociologi.

Aprirà il ciclo, il 21 ottobre, lo storico Alessandro Barbero, che nei suoi libri ha descritto molte battaglie: memorabili, tra le altre, le sue ricostruzioni di Waterloo e di Lepanto. Si occuperà di Guerra e pace di Lev Tolstoj, un romanzo che è una straordinaria testimonianza sugli uomini, le armi, le tecniche, le regole dell'arte della guerra.

Il 28 ottobre con Giuseppe Barone si rimarrà nell'Ottocento con Il Gattopardo, un'opera che ha rappresentato nella forma più compiuta il tradimento delle aspirazioni risorgimentali. Dal 4 novembre con Paolo Macry si passa al Novecento: parlerà del lato oscuro di una città incantevole e dannata come Napoli: da Il ventre di Napoli di Matilde Serao a Gomorra di Roberto Saviano.

Il 18 novembre sarà la volta di Emilio Gentile che, partendo da un libro-scandalo, Tropico del Cancro di Henry Miller, si occuperà della crisi dell'Europa degli anni '30.

Con Oscar Iarussi domenica 25 novembre si discuterà di Carlo Levi che, nel suo Cristo si è fermato a Eboli, seppe svelare agli italiani la dimensione magica, la rassegnazione contadina ma anche il riscatto di "tutte le Lucanie del mondo".

Domenica 9 dicembre chiude il ciclo Salvatore Lupo, che prenderà spunto da un grande classico, Il Padrino di Mario Puzo, per smontare miti e stereotipi dell'universo mafioso.

Il ciclo "Lezioni di Storia - Romanzi nel Tempo" è organizzato in collaborazione con la Fondazione lirico sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari e con il patrocinio del Comune di Bari e della Regione Puglia.

Informazioni
Biglietti per posto numerato in platea, I e II ordine in vendita a 12 euro (10 euro il ridotto) Abbonamento intero 60 euro, ridotto 50 euro. Ridotto: spettatori con meno di 26 anni e ultra 65enni.

Posto unico, a partire dal III ordine, in vendita a 7 euro (ridotto 5 euro). Abbonamento intero 30 euro, ridotto 20 euro.

I biglietti sono acquistabili al botteghino del Teatro Petruzzelli, in corso Cavour 6, dal lunedì al sabato dalle 11 alle 19.

Prevendita: solo abbonamenti, da venerdì 21 settembre a sabato 29 settembre. Prevendita generale da lunedì 1° ottobre. Vendita nei giorni degli incontri a partire dalle 10. On-line: www.bookingshow.it

Informazioni al numero 080 9752 810 e alla mail botteghino@fondazionepetruzzelli.it