Lo sport non serve a nulla! Webinar gratuito organizzato da Activita

Trani
il 20 settembre 2021 alle ore 20:00

"L'ideale sarebbe invertire il paradigma. Invece che cercare di costruire piccoli campioni (andando ad alimentare un pericoloso falso mito di “perfezione assoluta”), bisognerebbe puntare all'educazione di piccole persone”

Indirizzo Google Meet

Lo sport non serve a nulla! Webinar gratuito organizzato da Activita
Facebook © Facebook

Lo sport non serve a nulla, anzi, è dannoso. "Queste due affermazioni, anche se possono sembrare forti, sono vere o quantomeno lo sono dal nostro punto di vista. Per comprenderne meglio il motivo però, è necessario porsi due domande: a cosa dovrebbe servire lo sport? Lo sport dovrebbe fondamentalmente condurre a due obiettivi: garantire un buono stato di salute fisica; educare i bambini e le bambine (ma anche gli adulti) a quel genere di abilità cognitive, relazionali ed emotive che difficilmente possono essere spiegate teoricamente in un aula scolastica: le cosiddette “Life Skills”. Questo però è quello che dovrebbe fare lo sport, almeno dal nostro punto di vista, non quello che realmente fa nella maggior parte dei casi".

"Purtroppo ci sono tre principali fattori che remano contro: modello competitivo alla base delle discipline sportive tradizionali; mass media che propongono modelli elitari irraggiungibili; scarsa preparazione degli educatori sportivi", scrivono. "Questo mix largamente diffuso rende lo sport non solo inutile, ma addirittura dannoso! Ecco dunque la nostra seconda domanda: perché dovrebbe essere utile allo sviluppo e l’educazione dei nostri figli/e fare sport? Fatte le dovute (e rarissime) eccezioni le attività sportive per i bambini si traducono spesso in puro e superficiale esercizio fisico svolto senza la benché minima idea di quali siano gli effetti sulla sfera emotivo-intellettuale dei piccoli e le piccole partecipanti, l'unica finalità palpabile è il miglioramento di gestualità tecniche specifiche della disciplina scelta e spesso nemmeno quelle. Gli operatori troppo spesso sono formati solo dal punto di vista tecnico, e non hanno una reale consapevolezza del valore educativo di quello che stanno proponendo.
Relegando quindi la riuscita dell'azione educativa alla pura casualità o fortuna".

"L'ideale sarebbe invertire il paradigma. Invece che cercare di costruire piccoli campioni (andando ad alimentare un pericoloso falso mito di “perfezione assoluta”), bisognerebbe puntare all'educazione di “piccole persone”, che saranno protagonisti della società del domani, che popoleranno le città diventando professionisti di settore, apriranno aziende, lavoreranno nel pubblico. L'attività motoria può diventare così uno strumento utile a perseguire finalità diverse oltre a quelle puramente motorie".

Nel webinar rivolto a genitori o sportivi, si parlerà quindi di come lo sport possa essere utile per migliorare il benessere fisico, emotivo ed intellettuale ed educare alla vitamoderna. Il webinar si terrà su Google Meet, basterà compilare questo form.

Per informazioni e domande scrivi a: ?? Whatsapp: +39 349 83 57 721 ?? Email: info@activitaproject.com