IL DIRITTO ALLO STUDIO SECONDO IL COMUNE DI ANDRIA

sabina zingaro LiveYou - Attualità
Andria - sabato 29 settembre 2018

"La scuola è aperta a tutti.
L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.
I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.
La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso".

L'amministrazione comunale di Andria faccia sapere, a noi semplici genitori, come intende risolvere la situazione dei nostri bambini frequentanti la scuola dell'OBBLIGO ai quali, di fatto, sta negando i libri necessari al normale svolgimento delle attività scolastiche.

Una mamma

Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti