Marco ti voglio bene (Leggi l'articolo)

Il regista andriese dichiara: «Conosco omosessuali che vivono nascosti perché temono di essere derisi»​. Il film, realizzato in collaborazione con il liceo “Carlo Troya”, tratta anche di bullismo