La novità

Arrivano ad Andria nuove casette dell’acqua a costo zero per le casse comunali

L'assessore al ramo, Colasuonno: «Un altro piccolo passo verso una città rinnovata, funzionale e rispettosa dell’ambiente»

Attualità
Andria domenica 28 febbraio 2021
di la redazione
Foto del sopralluogo
Foto del sopralluogo © n.c.

«L'altro giorno abbiamo fatto i sopralluoghi per individuare i luoghi dove installare le nuove “casette dell’acqua”. 

Progetto concordato con la Sindaca, insieme alla ditta fornitrice, i responsabili Aqp, Vigili Urbani e Settore Patrimonio del Comune di Andria. Le “casette dell’acqua” sono distributori self-service che a prezzi simbolici erogheranno acqua naturale filtrata direttamente fornita dalla rete idrica dell’Acquedotto Pugliese, senza nessun costo per le casse comunali.

Ovviamente le installazioni sono state pensate per servire tutte le zone della città, perché tutti gli andriesi possano aver accesso ad acqua buona, sicura e soprattutto sostenibile per l’ambiente, non essendo necessario l’uso di plastica e imballaggi per la distribuzione.

Ah dimenticavo, sono casette videosorvegliate perché certi personaggi ormai li conosciamo bene, e non fidarsi è meglio.

Insomma, un altro piccolo passo verso una città rinnovata, funzionale e rispettosa dell’ambiente».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Grazia fasanella ha scritto il 28 febbraio 2021 alle 13:55 :

    Magari bastano altre fontane pubbliche senza spendere altro denaro.....sistemate le strade e marciapiedi Rispondi a Grazia fasanella

  • Franco ha scritto il 28 febbraio 2021 alle 11:46 :

    Le casette dell'acqua si sono rivelate un fallimento ovunque, dopo una prima curiosità iniziale. Rispondi a Franco

  • Vico ha scritto il 28 febbraio 2021 alle 07:12 :

    Un altro servizio....." essenziale" per la città....di cui tutti sentivamo l'urgente bisogno....mah Rispondi a Vico