Uomini incappucciati fuggono alla vista dei vigilanti: è successo ieri sera davanti alla sede della Bat

Era a bordo di un'auto rubata, una Fiat "Stilo": inseguimento per la via che conduce a contrada "Zagaria". Cosa stavano facendo?

Cronaca
Andria sabato 03 dicembre 2011
di La Redazione
© vincenzo cassano

Un inquietante episodio è accaduto ieri sera poco dopo le ore 19,00 nei pressi di piazza San Pio XI, davanti alla sede della provincia Bat.

Due guardie giurate appartenenti all'Istituto di Vigilanza "Vigilanza Giurata" di Corato, mentre stavano uscendo dagli uffici provinciali, notavano una Fiat Stilo con due persone a bordo, ferma nei pressi.

Alla vista dei due vigilanti, l'auto con le due persone a bordo effettuava una repentina manovra per andare via, quando dal cofano dell'auto usciva una grossa mazza in ferro.

A questo punto i due vigilanti notavano che i due uomini all'interno dell'auto erano travisati, in quanto portavano dei cappucci.

Immediatamente cercavano di bloccare l'auto ma questa a grande velocità cercava di fuggire. Ne nasceva un inseguimento che si protraeva per alcuni chilometri lungo la strada vicinale "Zagaria", quando all'improvviso, la Fiat "Stilo", bloccava la sua corsa ed i due uomini incappucciati si davano alla fuga, favoriti dal buio nelle campagne circostanti.

Nel frattempo giungeva sul posto una "gazzella" del nucleo radiomobile dei Carabinieri della locale Compagnia, precedentemente allertata.
I militari appuravano che l'auto risultava essere stata rubata.

Indagini sono adesso incorso da parte degli investigatori dell'Arma.

Lascia il tuo commento
commenti