26 in totale gli arrestati con le accuse di corruzione, turbativa d'asta, truffa e fatture false nell’operazione condotta dai finanzieri nella Lombardia, Piemonte, Lazio e Puglia

Arrestato l’assessore all’Ambiente del Comune di Andria Francesco Lotito

Al centro delle indagini la ditta “Sangalli” che gestisce l’attuale servizio di raccolta dei rifiuti

Cronaca
Andria mercoledì 11 dicembre 2013
di la redazione
l'Assessore all'ambiente Francesco Lotito
l'Assessore all'ambiente Francesco Lotito © AndriaLive

Indagato per corruzione, l’assessore all’Ambiente Francesco Lotito, finito in carcere stamane a seguito dell’operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Monza che ha portato all’arresto di 26 persone tra cui un sindaco del milanese, assessori, funzionari e imprenditori. L'operazione, eseguita dalla Guardia di Finanza, è stata condotta tra Lombardia, Piemonte, Lazio e Puglia. Le accuse vanno dalla corruzione, alla turbativa d'asta, truffa e fatture false.

Appalti per un valore complessivo di oltre 260 milioni di euro -tra cui quello di Andria e Canosa di Puglia di 90 mln - tramite il pagamento di tangenti a politici locali e funzionari pubblici che, avrebbero manipolato  le procedure delle gare d'appalto.

Secondo quanto riferito stamane, nel corso della conferenza stampa degli inquirenti a Monza, tra i vari filmati acquisiti dalle Fiamme Gialle,  ce ne sarebbe uno in cui l'assessore Lotito, alla stazione Termini di Roma, riceveva da uno dei componenti della famiglia Sangalli, una tranche -si parla di 70 mila eurodella tangente in contanti in un sacchetto di plastica. Complessivamente sono state registrate circa 428 mila conversazioni, tra ambientali, telefoniche email e fax.  

Nel mirino dell'indagine c'è infatti la “Sangalli” attuale ditta che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti anche in città.
Il titolare della ditta Giancarlo Sangalli è finito ai domiciliari mentre i due figli sono in carcere. Tra gli appalti messi sotto la lente d’ingrandimento quelli dei comuni di Monza, Andria, Canosa di P., Frosinone (non ancora assegnato) e per la pulizia di spurghi, manutenzione tombini assegnati tra il 2002 e il 2012 alla metropolitana milanese.

Tra le persone coinvolte, anche il sindaco di Pioltello (Lombardia), Antonio Concas, e tre assessori tra cui l’andriese Francesco Lotito. L'inchiesta che ha portato all'operazione delle Fiamme Gialle è coordinata dai pm di Monza, Salvatore Bellomo e Giulia Rizzo.

Gli indagati, complessivamente 41, vedono anche funzionari comunali e provinciali e diversi imprenditori. Le accuse a vario titolo sono quelle di corruzione, turbativa d'asta, truffa aggravata ai danni di un ente pubblico ed emissione di fatture false. Più di 200 i finanzieri coinvolti nell’operazione che hanno visitato anche filiali di banche, sequestrato conti correnti, titoli ed immobili per un totale di 14 milioni di euro.

In tarda mattinata Lotito è stato trasferito a Monza dove sarà a disposizione dell' Autorità giudiziaria per gli interrogatori di rito.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • devo metterla qua o devo metterla la ha scritto il 13 dicembre 2013 alle 18:54 :

    san galli proteggi tutti noi,dall’umido,il secco, la plastica,carta,cartoni... che dalle mazzette da 500 ci pensiamo noi.ame(n) i soldi la spazzatura a voi.ma questo assessore...va nella differenziata o indifferenziata?verrà smaltito o riciclato.buon lavoro amministrazione giorgino. Rispondi a devo metterla qua o devo metterla la

  • ANDRIASE DI ANDRIA ha scritto il 12 dicembre 2013 alle 15:15 :

    Aspettare la fine delle indagini per cosa?? Per vedere il filmato in HD magari? Rispondi a ANDRIASE DI ANDRIA

  • andriese stanco ha scritto il 12 dicembre 2013 alle 14:15 :

    E’ come tutti gli altri. Non sarà l’ultimo. Tanto alla fine il suo avvocato sarà così bravo che pagherà un millesimo di quello che ha commesso. TANTO I SOLDI PER PAGARE NON GLI MANCANO a differenza di chi ha protestato in modo incivile che potrebbe marcire in galera solo perché voleva costruire un futuro migliore per i propri figli. Che le cose vadano così non vuol dire che debbano andare così, solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche ed incominciare a cambiare, vi élite un prezzo alto da pagare, ed é allora, che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che lottare. GIOVANNI FALCONE Rispondi a andriese stanco

  • Mary joanlui ha scritto il 12 dicembre 2013 alle 11:44 :

    Tutti quanti insieme salteremo in aria bum..e salteranno anche tutti i sindaci..caini..figli di Erode..che con le loro giunte meschine..sono loro l’anima...Del vero terrore. I politici sono i primi delinquenti. Vergognatevi Rispondi a Mary joanlui

  • luciano di schiena ha scritto il 12 dicembre 2013 alle 08:48 :

    A volte mi vergogno di essere andriese anche se amo la mia citta’. In questi ultimi giorni sono successi degli episodi che hanno peggiorato questo mio stato d’animo. Non dobbiamo mai dimenticare che ci troviamo in uno stato democratico e che l’unica arma che abbiamo e’ il voto per ottenere che si pratichi una buona politica che prenda a cuore i grossi problemi che affliggono il nostro paaese. Rispondi a luciano di schiena

  • Lorenzo Zaccaro ha scritto il 12 dicembre 2013 alle 07:35 :

    IL GIUDICE DELLA NOSTRA VITA LO TROVEREMO ALLA FINE DEL NOSTRO CAMMINO.....CHI NON HA PECCATO IN TUTTE QUESTE PERSONE CHE HANNO COMMENTATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA...ASPETTATE PRIMA DI COMMENTARE LA CONCLUSIONE DELLE INDAGINI!!!! Rispondi a Lorenzo Zaccaro

  • Riccardo Cap ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 21:00 :

    Se c’è qualcuno che c’ha voglia di ballare si faccia avanti si faccia avanti se c’è qualcuno che c’ha voglia di cambiare si faccia avanti si faccia avanti i funzionari dello stato italiano si fanno prendere spesso la mano inizian bene e finiscono male capita spesso che li trovi a rubare e fanno cose che stan bene solo a loro a usufruire di vantaggi esagerati così abbandonano ogni tipo di decoro e si comportano come degli impuniti Questa è la cumbia la cumbia di chi cambia la cumbia di chi cambia aaa Buttate la chiave lì a monza. Rispondi a Riccardo Cap

  • Francesco Matera ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 20:39 :

    Il detto nn si sbaglia! Chi maneggia festeggia.....e noi paghiamo! Rispondi a Francesco Matera

  • bassol a ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 20:14 :

    Certo questa è una notizia che ha scioccato tutti noi andriesi che per ben 2 giorni e 1/2 abbiamo visto scioperare, manifestare migliaia di imprenditori, famiglie, artigiani, ragazzi ecc... perchè con grossi sacrifici si riesce ad arrivare a fine mese. Poi sapere che il nostro "caro" assessore dei miei stivali intascava tangenti. Che bella faccia tosta!! Rispondi a bassol a

  • pippo franco ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 20:11 :

    ......io il naso ce l’ho x natura..............grazie giorgino Rispondi a pippo franco

  • alice chemeraviglia ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 19:32 :

    L’Italia non cambierà mai purtroppo! Sto odiando sempre più questo mio paese dove i miei figli DISOCCUPATI sono costretti a vivere e a sacrificarsi dopo tanti anni di studi. Bisogna espatriare per dimenticare chi ci governa. Mi auguro che questo commento sia pubblicato, caro direttore! Rispondi a alice chemeraviglia

  • Gregorio D’Azzeo ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 19:03 :

    Cara Sig.Gemiti intanto i soldi con il sacchetto della coincasa è andato lui a prenderli. Rispondi a Gregorio D’Azzeo

  • nemo kids ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 17:22 :

    bisogna eleggere una amministrazione, militare, per togliere i rifiuti politici Rispondi a nemo kids

  • Laura Gemiti ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 17:08 :

    Aspettate una sentenza definitiva e poi potrete sparare a zero su qualcuno!!! Non avete letto nemmeno il mandato d’arresto, non sapete nemmeno il reale coinvolgimento della persona nei fatti! Rispondi a Laura Gemiti

  • artiggiano andriese ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 16:38 :

    sono curioso di sapere quale AVVOCATO prenderà le sue difese!!!!!!!!!! Rispondi a artiggiano andriese

  • EPPURE IERI MATTINA L’ASSESSORE LOTITO ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 16:30 :

    ERA FRA LA GENTE....... Rispondi a EPPURE IERI MATTINA L’ASSESSORE LOTITO

  • ANDRIA CAMBIA ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 16:08 :

    NON GLI BASTAVANO I 2840,46€ MENSILI DA ASSESSORE PIù IL SUO STIPENDIO PRIVATO? Rispondi a ANDRIA CAMBIA

  • rosanna conversano ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:57 :

    Incominciamo bene anzi finiamo bene l anno per iniziare quello nuovo alla grande. Si chiede ai cittadini di fare sacrifici e chi sta alle cariche importanti che fà? Si riempie le tasche. Staremo a vedere cosa accadrà! Ma ad Andria ci vogliono continui controlli nei posti pubblici, ospedali ed altro. L Italia si sta sgretolando e con essa è compresa Andria. Rispondi a rosanna conversano

  • Renato Vallanzasca ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:52 :

    ....come prima...più di prima....Andria Cambia!!...macchè!! suggerisco delle canzoni: .....Maledetta primavera (L. Goggi).....In questo mondo di ladri (A. Venditti).....Tu mi rubi l’anima (Collage)......Banana Republic(F. De Gregori). Rispondi a Renato Vallanzasca

  • andriese di andria ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:45 :

    bocca mia taci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Rispondi a andriese di andria

  • Enza Inchingolo ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:38 :

    Adesso c’è necessità di ricevere un altro premio : per il comune + ARRAFONE altro che RICICLONE IHIHIHIH Rispondi a Enza Inchingolo

  • grillo parlante ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:33 :

    adesso vedrete che l’intera giunta lo scaricherà prendendo le distanze, ma date tempo al tempo e ne vedremo delle belle! Rispondi a grillo parlante

  • MICHELE BAFUNNO ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:31 :

    MI AUGURO SIA INNOCENTE. DIFFICILE. MA COME SI FA, AD AVERE ILCORAGGIO DI FAR DIVENTARE ASSESSORI CERTE PERSONE.VERGOGNA. Rispondi a MICHELE BAFUNNO

  • Antonio Soli ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:23 :

    Intanto dal sito istituzionale del Comune di Andria nulla, neanche un messaggio di solidarietà verso l’ennesima povera vittima dopo il Cavalierei dei giudici di sinistra..!! L’ultimo comunicato è una precisazione che lo stato di agitazione in città è dovuto alle cattive politiche nazionali ed europee ma non a quelle locali!! Rispondi a Antonio Soli

  • ANDRIA FORZA ANDRIA ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:12 :

    STA BENE ALL’ ASSESSORE FORZA PER NATALE USCIRAI Rispondi a ANDRIA FORZA ANDRIA

  • civili si nasce e io modestamente lo fui ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:08 :

    e mo’ i ci avete riempiti di "bidoni" meno male che li stanno raccogliendo chi di dovere (la magistratura),ma non era lui che diceva che fare la differenziata è un gesto di civiltà?ma quant è civile lui eh! Rispondi a civili si nasce e io modestamente lo fui

  • rino cannone ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 15:01 :

    Per non parlare dello scandaloso ufficio del controllo caldaie aperto guarda caso nel locale di via clementi riconducibile al nuovo indagato. Adesso riaprite i negozi e prego i politici locali di Forza Andria di richiamare all’ordine i suoi scagnozzi. Dal 9 dicembre la musica spero cominci a cambiare. Rispondi a rino cannone

  • gli andriesi non capivano i vantaggi(di chi) della differenziata ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:55 :

    ecco dove vanno a finire i sacrifici dei poveri cittadini che hanno pagato il 50% di tarsu risultato=immondizia dapertutto:in casa, vicino alle porte di ingresso di palazzine,negozi,per le strade.andria è diventata piu’ sporca di prima,gli unici ad esserne felici sono i ratti.ANDRIA è CAMBIATA, in peggio!!!!!!!!! Rispondi a gli andriesi non capivano i vantaggi(di chi) della differenziata

  • CITTADINA DELUSA ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:46 :

    Ormai non c’è da fidarsi più di nessuno e sicuramente non è finita qui...VERGOGNA!!! Rispondi a CITTADINA DELUSA

  • Franklin Capra ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:41 :

    Spero che almeno questa volta l’esimio direttore di questa pregevole testata giornalistica on line non effettui la sua solita censura ai commenti a lui sgraditi. Dico semplicemente che chi ha sbagliato (se ha sbagliato) deve pagare. Peccato però che i vari pinocchi, unici depositari della verità non abbiano prestato la stessa attenzione al precedente appalto affidato dall’amministrazione di sx alla Manutencoop di Bologna ed alla nomina dei relativi capoccioni nonché all’assunzione di gente "per bene " certamente titolata ed in grado di svolgere quel servizio.......::. Come sempre due pesi e due misure....... Rispondi a Franklin Capra

  • Enza Inchingolo ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:39 :

    E adesso con i premi ottenuti che si fa? Si restituiscono? Persino l’altro ieri il nostro sindaco ha ricevuto da lega ambiente un ulteriore premio per i comuni + ricicloni. Con il danaro truffato .....PULITE LA CITTA’ MA FATELO VOI TUTTI QUELLI DEL PALAZZO DI CITTA’ Rispondi a Enza Inchingolo

  • nick87 giordano ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:25 :

    C era da aspettarselo appalti truccati e GENTE RACCOMANDATA....ben vi stà Rispondi a nick87 giordano

  • Mamma e cittadina di questa città Suri ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:16 :

    Penso ai suoi bambini e alla grande delusione che potrebbe dare un padre...spero non sia vero....cmq sarà la coscienza a fare il suo corso... Rispondi a Mamma e cittadina di questa città Suri

  • salvo roma ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:15 :

    ma come vi permettete...l’assessore non è stato arrestato ...MA è ANDATO A RITIRARE IL PREMIO "GALEOTTI 2013". E BRAVI perchè sicuramente non sarà andato SOLO...... Rispondi a salvo roma

  • il becchino ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:09 :

    Lo sospettavamo da tutti gli andriesi ..AUGURI.... Rispondi a il becchino

  • Nik Andria ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 14:07 :

    e dopo forza italia .... forza andria ... e adesso diranno che la colpa è dei magistrati !!!! che schifo ..... Rispondi a Nik Andria

  • luigi rustico ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 13:33 :

    Adesso la parola ai commentatori famosi, ai parlamentari, membri della provincia ecc. tutta gente che ha sempre applaudito le operazioni di polizia. Forza dite pure la vostra, però prima di parlare siate sicuri di non avere pure voi ancora un pò di marmellata sulle dita! VIVA LA NOSTRA PROVINCIA BAT Rispondi a luigi rustico

  • franco laedo ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 13:24 :

    vergognati assessore................... Rispondi a franco laedo

  • COME LA METTIAMO Ora???? ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 13:05 :

    SIETE TUTTI UGUALI!!!! Rispondi a COME LA METTIAMO Ora????

  • giustizia èfatta ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 13:03 :

    VERGOGNA.......!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Rispondi a giustizia èfatta

  • andriese senza un euro ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 12:56 :

    Bravo,bravo,bravo...mentre c’é gente che nn può arrivare a fine mese, questi elementi oltre a portarsi a casa stipendi d’oro,arrotondono anche con abbondanti extra...... bravo,bravo,bravo...... che schifo... Rispondi a andriese senza un euro

  • giuseppe del zio ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 12:48 :

    La gente onesta e povera i politici fanno la bella vita. spero per lui che sia innocente senò bella figura di merda farà al cospetto della brava gente che lo ha votato. Rispondi a giuseppe del zio

  • raffaele ,,,,,,,,, ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 12:40 :

    e quello che tutti pensavano ,cioe’ se era regolare l’assegnazione del lavoro alla sangalli fosse stato dato con tuutti i requisiti neccesari,ora inizia a uscire fuori........ Rispondi a raffaele ,,,,,,,,,

  • salvatore lops ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 12:36 :

    Dimissioni di tutta la giunta comunale ......le solite truffe all.italiana e pensare che predicava legalita insieme al suo sindaco ........ Rispondi a salvatore lops

  • carlo vincenzo damiani ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 12:27 :

    come volevasi dimostrare Rispondi a carlo vincenzo damiani

  • FRANCESCO DI RUVO ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 12:23 :

    COMPLIMENTI!!!!!!!!!!!!!! Rispondi a FRANCESCO DI RUVO

  • Santa Terra ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 12:17 :

    Se saranno accertate le sue responsabilità, la giusta punzione potrebbe essere la pulizia della città , che oggi manca. Rispondi a Santa Terra

  • pippo baudo ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 12:02 :

    Con l’Amministrazione Giorgino "ANDRIA CAMBIA". Complimenti !! Rispondi a pippo baudo

  • CRISTINA CAPOGNA ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 11:54 :

    mi auguro, che la guardia di finanza indaghi finalmente anche su tutte le assunzioni fatte dalla ditta Sangalli. Rispondi a CRISTINA CAPOGNA

  • Michele Franco ha scritto il 11 dicembre 2013 alle 11:42 :

    "COMPLIMENTI ASSESSORE" E NOI CHE CI SIAMO FIDATI DI VOI.VERGOGNATEVI! Rispondi a Michele Franco