Orientamento

Liceo Artistico Colasanto, dove“l’arte e la creatività diventano professione”

Ecco le aule dotate di attrezzature tecniche, tecnologie, strumenti informatici e multimediali professionali, permanentemente integrati e potenziati con nuovi acquisti e gestiti dai docenti delle discipline professionalizzanti

Attualità
Andria sabato 23 gennaio 2021
di La Redazione
Liceo Artistico Colasanto, dove“l’arte e la creatività diventano professione”
Liceo Artistico Colasanto, dove“l’arte e la creatività diventano professione” © n.c.

Sono ormai più di dieci anni che il Liceo Artistico Colasanto di Andria dapprima solo con l’indirizzo Grafico e da quest’anno anche con l’indirizzo Audiovisivo multimedia, è presente nel territorio, e con il territorio ha sempre dialogato contribuendo, attraverso tutta una serie di manifestazioni ed eventi, a promuovere, a valorizzare e a rivitalizzare i luoghi della città.

Tantissimi sono gli eventi creati in collaborazione e in sinergia con le amministrazioni che si sono succedute e con le associazioni di categoria dei commercianti delle vie del centro: i presepi allestiti in Piazza Catuma, il presepe vivente nel Chiostro S. Francesco, le opere d’arte in mostra nelle vetrine dei negozi delle vie del centro, le mostre di arte contemporanea, grafiche e fotografiche organizzate in diversi luoghi e in molti contenitori culturali della città, la partecipazione a concorsi video e cortometraggi di livello locale e nazionale (Torino film festival, Borse di studio, etc)

Ogni anno gli studenti del Liceo Artistico Colasanto di Andria con i due indirizzi Grafica e Audiovisivo multimedia hanno potuto “sperimentare” la propria creatività e mettersi in gioco, affrontando e mostrando pubblicamente il livello di competenza raggiunto. E tutto grazie ad un percorso scolastico che ha saputo coniugare i saperi  con il “saper fare”.

Perché l’anima del Liceo Artistico Colasanto di Andria è la sua “laboratorialità”.

L’arte non si apprende dai libri, si nutre dei libri, della filosofia, della poesia, della geometria, della fisica, ma l’arte si “fa”, un’artista deve produrre, e per produrre deve apprendere le tecniche, deve esercitarsi.

È il processo continuo di interazione fra le attività tecniche e quelle intellettuali che crea la “pratica artistica creativa”. Passando dagli schizzi preliminari, dai disegni definitivi, dal bozzetto, dal modello, dalla scelta dei materiali e dalle tecniche espositive, dalle tecniche fotografiche visive e audiovisive, coordinando i periodi di produzione scanditi dal rapporto sinergico tra la disciplina ed il laboratorio, si dà vita a quella che diventa un prodotto artistico, unico e irripetibile.

Ed ecco l’importanza dei “laboratori artistici”, aule dotate di attrezzature tecniche, tecnologie, strumenti informatici e multimediali professionali, permanentemente integrati e potenziati con nuovi acquisti e gestiti dai docenti delle discipline professionalizzanti: Pittura, Scultura, Discipline Geometriche e Autocad, Grafica, Multimedia, Fotografia, Serigrafia, aule dotate di arredi speciali per lo svolgimento delle discipline progettuali ed esecutive degli indirizzi di Grafica e Audiovisivo multimedia.

Il Liceo Artistico di Andria vanta laboratori completi, attrezzati e costantemente aggiornati, grazie anche ai fondi PON europei, dove gli studenti possono applicare e sperimentare le tecniche artistiche tutte, da quelle più “tradizionali” a quelle più “sperimentali”.

Il Laboratorio di Pittura: uno spazio-atelier  attrezzato con cavalletti professionali e tavoli da lavoro, lavagne luminose, arricchito  di calchi in gesso di opere classiche, capitelli, manichini e modelli di busti per l’esercizio del disegno dal vero, dell’anatomia, e poi naturalmente materiale quali colori ad olio, acrilici , tempere, acquerelli e tutto ciò che serve per la sperimentazione delle tecniche grafiche e pittoriche.

Il Laboratorio di Discipline plastiche e di scultura, con trespoli regolabili e girevoli per poter realizzare opere a tutto tondo, cavalletti da tavolo per il disegno dal vero, provvisto di tutto il materiale necessario per la lavorazione e la realizzazione  di opere in creta e argilla, in gesso alabastrino per realizzare  stampi e calchi, compresa l’impastatrice ceramica per il riutilizzo dell’argilla.

Il Laboratorio d'incisione e stampa d'arte e quello di stampa serigrafica, il primo attrezzato per la realizzazione e la stampa  di xilografie e a punta secca dotato di torchio; il secondo che consente di stampare  opere , precedentemente create anche con software , su differenti supporti: carta, tessuti, tele,  magliette etc, e quindi di creare stampe “economiche” ma originali. La serigrafia è oggi una tecnica di stampa molto utilizzata nel settore tessile e della moda proprio da aziende del territorio, e apre quindi possibilità ad un reale inserimento lavorativo degli studenti.

Il Laboratorio di Autocad e stampa 3D con postazioni informatiche per l’apprendimento del software Autocad 2D e 3D per la realizzazione del Disegno Geometrico vettoriale, con annessa stampante 3D per la riproduzione in scala di modelli “reali”.

E poi naturalmente ci sono i laboratori per le discipline di settore:

Il Laboratorio grafi­co e multimediale completo di postazioni informatiche con  software di grafica e  plotter per la stampa di grandi formati dei progetti di comunicazione e di grafica ideati dagli studenti.

Il Laboratorio Audiovisivo e multimediale per la produzione e la post-produzione di foto e video e completo dei nuovi software per la realizzazione del video mapping, una delle nuove frontiere dell’arte visiva e ormai sempre più utilizzata  per “disegnare con la luce” architetture, forme, e arricchire, con la mediazione e l’uso di un sistema di video proiezione, la percezione sensoriale umana creando  eventi “spettacolari” nelle città. È una nuova tecnologia che fa parte delle tecniche utilizzate sempre  più spesso nel marketing esperienziale, e proprio per la sua versatilità, molte aziende se ne avvalgono per lanciare i nuovi prodotti sul mercato, così come è  molto utilizzata anche nel contesto dei beni culturali in quanto è un ottimo strumento di “Educational entertainment”.

Il Laboratorio fotografico completo di fotocamere e videocamereprofessionali ,di luci e diffusori per la fotografia di studio, la cosiddetta still life, la  ritrattistica, con pareti green screenper creare e ambientare soggetti e oggetti su sfondi virtuali, aggiunti successivamente ottenendo effetti speciali per le riprese video-fotografiche. È un laboratorio completo di postazione Mac per la post produzione del montaggio video e per il fotoritocco, attrezzata con software specifici quale il pacchetto Adobe, e aggiornato con  attrezzature quali  tavoletta grafica e stabilizzatori per particolari esigenze di ripresa video.

È in questi spazi laboratoriali, così completi e attrezzati, continuamente aggiornati e aumentati nelle attrezzature e nei metodi  che “la professione” si forma.

Perché al termine del Liceo Artistico Colasanto di Andria, gli studenti dei due indirizzi Grafico e Audiovisivo e Multimedia, possono proseguire gli studi universitari scegliendo, con tutta tranquillità, le possibilità che la solida formazione teorica unita alla formazione laboratoriale fornisce o scegliere di immettersi nel mondo del lavoro.

Grazie alle attività laboratoriali, gli studenti dell’ Indirizzo Grafica potranno trovare  mille opportunità lavorative presso aziende grafiche e agenzie di comunicazione per la  progettazione e la  produzione nei settori dei  mass media, nella  comunicazione e pubblicità, nell’editoria cartacea e digitale, nella progettazione e produzione fotografica, audiovisiva e del web, nella  progettazione e nella produzione di allestimenti espositivi e museali , nella produzione e nel  service stampa presso agenzie del territorio.

Così come gli studenti dell’ Indirizzo Audiovisivo Multimediale, la cui formazione consente di operare soprattutto nell’ambito delle industrie culturali e creative (ICC) ed in particolare nei settori delle arti visive, delle arti performative e della video istallazione; nella valorizzazione e promozione del patrimonio storico e architettonico, nella produzione e post-produzione di audiovisivi e multimedia, del web designer (quali siti web, e-zine, animazioni, documenti interattivi), o di operare come assistente di studio fotografico, nello  sviluppo di prodotti per l'editoria digitale, nella creazione di videogiochi e di spot pubblicitari.

Il Liceo Artistico Colasanto, una scuola al fianco dei suoi studenti, che li accompagna e li segue passo dopo passo e li rende sicuri e pronti ad affrontare le sfide del futuro.

Lascia il tuo commento
commenti