L'iniziativa

Attentato in Congo, anche ad Andria bandiere a mezz'asta per il lutto nazionale

La Sindaca: «Un dramma ingiustificabile, un attacco vile di cui non si conoscono ancora le reali motivazioni»

Attualità
Andria martedì 23 febbraio 2021
di la redazione
Attentato in Congo, anche ad Andria bandiere a mezz'asta per il lutto nazionale
Attentato in Congo, anche ad Andria bandiere a mezz'asta per il lutto nazionale © n.c.

«Il Comune di Andria si unisce al lutto che ha colpito la Nazione, l’Arma dei carabinieri e le famiglie dell’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo, Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci, il carabiniere della sua scorta, e di Mustapha Milambo, l'autista che li accompagnava.

Seguendo l’esempio del sindaco di Limbiate, il Comune in cui Attanasio era nato, e l’invito del presidente dell’Anci Antonio Decaro, abbiamo deciso di esporre le bandiere a mezz’asta.

Un dramma ingiustificabile, un attacco vile di cui non si conoscono ancora le reali motivazioni.

Sebbene l’autista non fosse italiano, abbiamo perso tre figli mentre svolgevano il loro lavoro.  

Le nostre più sentite condoglianze possano giungere a chiunque sia partecipe di questo dolore».

Lascia il tuo commento
commenti