I dettagli

Quadrangolare di Calcio al Comunale il 30 giugno: il ricavato in beneficenza per le giostrine

Ci sarà non solo l'esibizione canora dell'artista Savio Vurchio, ma anche degli atleti Fortunato e Selvarolo. Inoltre saranno coinvolti vip come Riccardo Scamarcio e vecchie glorie del calcio cittadino come Quaranta

Attualità
Andria martedì 22 giugno 2021
di La Redazione
Quadrangolare di Calcio al Comunale il 30 giugno: il ricavato in beneficenza per le giostrine
Quadrangolare di Calcio al Comunale il 30 giugno: il ricavato in beneficenza per le giostrine © n.c.

“Una grande festa di calcio e di solidarietà per la raccolta di fondi destinati ai più piccoli, una sorta di ripartenza per la città”. Sono questi i motivi ispiratori del quadrangolare di calcio di beneficenza che si terrà il 30 giugno, alle ore 18.30, allo Stadio degli Ulivi e chiamato “Andria riparte”.

«Il nome scelto per la manifestazione – ha detto il Sindaco, avv. Giovanna Bruno, durante la presentazione nella sala consiliare - è indicativo della volontà di ripresa della cittadinanza e della necessità di ritrovare forme di partecipazione e di solidarietà che passano anche attraverso il calcio. É una iniziativa che definisco di incoraggiamento per tutti i cittadini. Per questo ho subito condiviso la proposta dei consiglieri comunali Michele e Vincenzo Coratella e Nicola Civita, e ci siamo resi disponibili perchè tutto quello che viene dalla città deve sempre trovare la nostra risposta. Grazie dunque a loro e all'associazione “Amici per la vita” e a coloro che ne fanno parte per l'impegno assicurato in tutti questi mesi di pandemia, come dimenticarlo, e ancora assicurano. E poi la partita ci aiuta a capire una volta di più che lo sport è vita, salute e benessere».

«Devo sottolineare – ha detto il consigliere Michele Coratella – che questa idea partita da me, dal consigliere Vincenzo Coratella e dal consigliere Nicola Civita, ha trovato subito la disponibilità di tutti gli altri consiglieri. Abbiamo pensato che l'incasso delle partite del quadrangolare potrà essere destinato ad attività benefiche a vantaggio dei bambini andriesi, per allestire al meglio le loro aree di gioco. E il 30 giugno ci sarà non solo l'esibizione canora dell'artista Savio Vurchio, ma anche degli atleti Fortunato e Selvarolo. Ringrazio anch'io l'Associazione Amici per la vita, subito resasi disponibile».

Per quest'ultima è intervenuto il Presidente, Felice Gemiti. «Il quadrangolare – ha detto- non è solo di noi atleti che giocheremo, ma di tutti i cittadini e ci saranno altri andriesi coinvolti come Riccardo Scamarcio e vecchie glorie del calcio cittadino come Quaranta. Il fine è aiutare i bisognosi investendo sui giovani perchè questo serve alla ripresa della città, al suo rilancio. Che sia dunque una bella festa di solidarietà che veda gli andriesi partecipare dagli spalti sapendo che con il ricavato, provvederemo, come concordato con l'avv. Coratella, a riparare le giostrine per tutti i bambini, senza distinzioni».

Le formazioni che parteciperanno al quadrangolare sono quella degli “Amici per la Vita”, dei consiglieri comunali e Assessori, degli avvocati andriesi e delle vecchie glorie della Fidelis e tifosi.

In apertura e chiusura del quadrangolare ci sarà un evento musicale con Savio Vurchio & band e artisti andriesi.

Il ricavato dei biglietti, dal costo di 5 euro, andrà, appunto, in beneficenza.

Per info e biglietti: 3278640678 / 3474882382.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Lucia ha scritto il 23 giugno 2021 alle 15:08 :

    cercano solo visibilità, fancazzisti! Rispondi a Lucia

  • Maria Losappio ha scritto il 23 giugno 2021 alle 12:40 :

    Andate a lavorare che siete seduti in consiglio solo a fare scena! e le cose serie? Rispondi a Maria Losappio

  • Leone biancazzurro ha scritto il 22 giugno 2021 alle 15:48 :

    Perché inserire la squadra degli avvocati? Fare una squadra che rappresenta la società civile della città di Andria. Una rappresentanza di carpentieri,braccianti agricoli,venditori ambulanti ecc. Sempre i soliti Rispondi a Leone biancazzurro