La nota

All'avv. Sabino Fortunato conferito il prestigioso titolo di “Professore Emerito"

Attribuito per alti meriti scientifici e didattici su proposta del Consiglio di Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Roma 3

Attualità
Andria giovedì 22 luglio 2021
di La Redazione
il prof. Sabino Fortunato
il prof. Sabino Fortunato © n.c.

All'avv. Sabino Fortunato conferito in data 19 luglio il titolo di “Professore Emerito" un prestigioso riconoscimento che solitamente viene conferito ai professori universitari su proposta del Consiglio di Dipartimento (nel caso specifico dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Roma 3) all'unanimità, ratificato dal Senato accademico e conferito con decreto del Ministro dell’Università e della Ricerca (MUR). Attribuito per alti meriti scientifici e didattici. Una notizia che inorgoglisce ll'intera comunità andriese che ha dato i natali al prof. Fortunato a cui giungano le nostre più vive congratulazioni.

Il suo ricco Curriculum vitae: 
Professore Ordinario (Senior) di Diritto commerciale nell’Università di Roma Tre, ove insegna anche Diritto Fallimentare e Diritto Contabile. Avvocato in Bari e Roma, patrocinante in Cassazione e nelle altre Corti Superiori. Sposato con Rachele Leonetti e padre di Myriam Antonella. 

- Ha insegnato nell’Università di Bari nonché alla Luiss di Roma e alla Bocconi di Milano.

- Ha frequentato corsi di perfezionamento in Diritto internazionale privato a l’Aja e in Diritto comunitario a Lussemburgo.

- Condirettore, redattore e componente del Comitato Scientifico di numerose riviste giuridiche e di Collane:

- Giurisprudenza commerciale;

- Banca, borsa e titoli di credito;

- Rivista di Diritto Societario;

- Rivista delle Società;

- Studium Economiae 

- Rivista dell'Azienda e Diritto dell'Impresa;

- I battelli del Reno online;

- Giurisprudenza arbitrale;

- Collana Dialoghi sull’impresa (edita da Giuffrè);

- Collana Universitas Mercatorum.

- Presidente (su nomina Consob) della Commissione regionale della Puglia per l’Albo dei promotori dei servizi finanziari dal 1991 sino al 2006.

- Su nomina del Governatore della Banca d’Italia, a partire dal 1988 ha rivestito l’incarico di Commissario liquidatore della Banca Popolare di S. Maria Assunta di Castelgrande in Potenza, della Cassa rurale e artigiana di Dugenta, della Cassa rurale e artigiana di Stornarella, della Cassa rurale e artigiana dell’Icona in Tursi e della BCC Agri-Sauro.

- Già membro del Comitato direttivo dell’associazione “Puglia-Finanza”, istituita nel 1994 per la promozione del “mercato locale” dei valori mobiliari.

- Già Presidente del Banco di Napoli International di Lussemburgo e dal 1997 sino al 2018 Vice Presidente della SGA S.p.A. (Società di Gestione delle Attività), società istituita nell’ambito degli interventi di risanamento e salvataggio del Banco di Napoli ed attualmente partecipata dal MEF col compito di operare sul mercato dei crediti bancari in sofferenza (NPL).

- Componente del Comitato Scientifico della Commissione Nazionale sulle società e la borsa (Consob) dal 1999.

- Componente della Commissione ministeriale 2002–2003 e 2005 per la riforma delle procedure concorsuali.

- E’ stato Assessore ai Lavori Pubblici e poi alle Finanze del Comune di Andria.

- Autore di numerosi saggi (oltre un centinaio) in materia di diritto societario, diritto fallimentare e diritto della contabilità d’impresa; nonché autore di monografie, da ultimo sulla società a responsabilità limitata e coautore di Manuali di Diritto commerciale.

- Autore anche di tre libri nella Collana Pochepagine diretta da Giorgio Saponaro: CinaNovantotto. Appunti di viaggio; Le ragioni di una crisi. I movimenti cattolici ad Andria dal 1960 al 1975; Vivere il tempo (poesie).

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giovanni Bucci ha scritto il 25 luglio 2021 alle 08:30 :

    Complimenti Professore. Rispondi a Giovanni Bucci

  • Rachele leonetti ha scritto il 22 luglio 2021 alle 12:46 :

    Onorificenza pienamente meritata👏👏👏🍀🌺🌺 Rispondi a Rachele leonetti

  • Leonardo Guglielmi ha scritto il 22 luglio 2021 alle 05:49 :

    Congratulazioni. Come andriese esprimo un sentimento di orgoglio e soddisfazione. Rispondi a Leonardo Guglielmi

    Mimmo 67 ha scritto il 22 luglio 2021 alle 17:38 :

    Finalmente una bellissima notizia che ci ingogliordisce in quanto Andriesi. Complimenti. Rispondi a Mimmo 67