Il resoconto

La squadra "AndriaLex" vince il IV memorial "Sen. avv. Gaetano Scamarcio"

Nel triangolare di calcio si sono sfidate una squadra formata dagli avvocati dell’Andrialex, la formazione dei famigliari e quella degli attivisti dell’associazione "Generazione Catuma"

Attualità
Andria sabato 25 settembre 2021
di Michele Lorusso
IV memorial
IV memorial "Sen. avv. Gaetano Scamarcio" © AndriaLive

Si è tenuta ieri, presso l’Oratorio Salesiano di Andria, la quarta edizione del memorial di calcetto intitolato al Senatore Gaetano Scamarcio.

Il triangolare di calcio ha visto affrontarsi una squadra formata dai colleghi avvocati dell’Andrialex, la formazione dei famigliari e una selezione di giovani attivisti dell’ associazione “Generazione Catuma”.

Tante le persone presenti a ricordarlo, tra cui la Sindaca di Andria, Giovanna Bruno, l’ex Sindaco Giorgino, il consigliere regionale Ventola, i consiglieri comunali di centrodestra e tanti altri che hanno conosciuto il politico andriese.

«Serbare e tramandare la memoria di un uomo che attraverso il suo impegno professionale, politico e sociale ha contribuito a dare lustro alla città di Andria» hanno dichiarato gli organizzatori dell’evento. 

Anche la Sindaca, durante l’evento ha voluto ricordare il Senatore Scamarcio: ciò che mi è rimasto impresso di lui è stata la sua precisione e il suo essere concreto e capace di arrivare alla sostanza delle problematiche, qualità che servirebbe molto soprattutto in questi tempi. Il Senatore è stato e continua a essere un punto di riferimento per la città».

Gaetano Scamarcio, lo ricordiamo, dedicò gran parte della sua vita alla Politica militante, vissuta, senza mai ripensamento alcuno, sotto le insegne del Partito Socialista Italiano del quale fu segretario regionale giovanile sin dal 1944, quando aveva appena 14 anni. Fu Vice-Sindaco di Andria, Consigliere Regionale nella I Legislatura della Regione Puglia, Presidente dell’Onpi, Senatore della Repubblica nella VII, VIII e IX Legislatura, arrivando a ricoprire, tra le altre cariche, quella prestigiosa di Sottosegretario di Stato al Ministero di Grazia e Giustizia.

Lascia il tuo commento
commenti