La nota

CPIA BAT “Gino Strada”: tutto pronto per la cerimonia di intitolazione

All'evento di martedì 17 maggio sarà presente la dott.ssa Simonetta Gola, moglie del fondatore di Emergency

Attualità
Andria sabato 14 maggio 2022
di La Redazione
il murales dedicato a Gino Strada
il murales dedicato a Gino Strada © n.c.

Fervono i preparativi al “Gino Strada” per la cerimonia di intitolazione dell’Istituto al dott. Gino Strada.

Il decreto di intitolazione, a firma del dirigente Giuseppina Lotito, Dirigente dell’Ufficio III dell'USR Puglia, risale in realtà al gennaio scorso, ma – com’è tristemente noto – una nuova ondata pandemica ha consigliato di rinviare alla primavera la cerimonia inaugurale.

La stessa è prevista per martedì 17 maggio secondo il seguente programma: alle ore 11:00, in auditorium, accoglienza delle Autorità e presentazione del progetto di riqualificazione di piazza Sant’Agostino (Andria), a cura dei docenti, delle studentesse e degli studenti del “Gino Strada” che hanno partecipato al progetto STEAM “Le città invisibili”, classificatosi quarto assoluto in un concorso nazionale.

A seguire, intitolazione dell’opera frutto del laboratorio artistico che l’ass. In&Young ha realizzato con gli studenti e le studentesse del “Gino Strada”. Alle ore 11.30, visita al murales dedicato a Gino Strada, in via Putignano 3, nelle immediate vicinanze dell’ingresso della Scuola, opera del designer Daniele Geniale.

Subito dopo sarà scoperta la targa di intitolazione del CPIA BAT al dott. “Gino Strada” sulle note della voce di Roberta Gentile, che eseguirà dei brani cari al fondatore di Emergency accompagnata alla chitarra da Raffaele Riefoli.

È prevista la partecipazione di Simonetta Gola, moglie di Gino Strada e responsabile della comunicazione per Emergency.

Hanno già confermato la propria presenza il Prefetto della BAT, dott. Maurizio Valiante, il vescovo di Andria, S.E. mons. Luigi Mansi, la dirigente dell’Ufficio III dell'USR Puglia, dott.ssa Giuseppina Lotito, il Sindaco di Andria, avv. Giovanna Bruno, il questore della BAT, dott. Maurizio Pellicone.

Un momento attesissimo seguirà nel pomeriggio, quando, con inizio alle 15:30, Simonetta Gola incontrerà, sia in presenza che in videoconferenza con le Sedi più lontane, le studentesse e gli studenti del CPIA BAT per presentare il libro di Gino Strada, Una persona alla volta (Feltrinelli 2022). 

Lascia il tuo commento
commenti