Le foto

Inaugurate le giostrine donate dall'ass. Amici per la Vita e da alcuni esponenti politici locali

Il parco Papa Giovanni Paolo II si arricchisce della donazione di alcune giostrine, omologate anche per bambini disabili. Costo dell'operazione 8 mila euro

Attualità
Andria lunedì 27 giugno 2022
di Sabino Liso
Inaugurate le giostrine donate dall'ass. Amici per la Vita e da alcuni esponenti politici locali
Inaugurate le giostrine donate dall'ass. Amici per la Vita e da alcuni esponenti politici locali © AndriaLive

L’associazione Onlus “Amici Per La Vita” assieme ad esponenti politici locali finanzia l'acquisto e l'installazione di alcune giostrine, compresa un'altalena ed altri giochi omologati anche per disabili, inaugurate oggi, nel parco “Papa Giovanni II” nei pressi della parrocchia Sant'Andrea. 

La donazione è frutto di una raccolta fondi che ha visto impegnati in un quadrangolare calcistico, tra gli altri, anche l'amministrazione Bruno, gli assessori e i consiglieri di tutti gli schieramenti.

All’inaugurazione erano presenti oltre alla delegazione dell'ass. Amici Per La Vita, guidata dal presidente Felice Gemiti, anche una parte di amministrazione e consiglieri promotori altresì di questa iniziativa, tra i quali Vincenzo e Michele Coratella, la consigliera regionale Grazia Di Bari e il consigliere Nicola Civita. Dell'amministrazione presenti gli assessori Mario Loconte, Viviana Di Leo e Cesare Troia.

«Sentiamo il dovere di regalare, per quanto possibile, un sorriso ai bambini. La nostra città ha bisogno di eventi positivi ed il fatto stesso che l’unione del pubblico con il privato ha incastrato quest’altro tassello, ne è la prova. Continueremo su questa strada, perché Andria ha bisogno di positività» commentano gli imprenditori andriesi.

«Grazie a nome dei bambini  andriesi normodotati e con disturbi dello spettro autistico che potranno divertirsi in sicurezza» commenta il consigliere Michele Coratella tra i promotori della raccolta fondi che ha fruttato 8 mila euro. Soldi per lo più messi a disposizione dagli imprenditori andriesi assieme ai politici che si sono messi in gioco nel quadrangolare di calcio e tutti i cittadini che hanno acquistato il biglietto per l'evento sportivo a sostegno della lodevole iniziativa di solidarietà.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ciccio Ingrassia ha scritto il 28 giugno 2022 alle 06:54 :

    Al parco rose...Santa Maria Vetere..Le giostre non ci sono.....Svegliaaaa...Praticamente è un quartiere di serie B....Non ci siamo...... TERUM sveglia Rispondi a Ciccio Ingrassia