Le dichiarazioni

La festa patronale c'è: le dichiarazioni di Giorgino, dell'ass. Magliano e di don Gianni Agresti

Giorgino: «Ringrazio coloro che antepongono gli interessi generali della comunità ai propri interessi imprenditoriali e personali, a dimostrazione che questa è una comunità viva che non si piange addosso ma reagisce sempre»

Attualità
Andria martedì 11 settembre 2018
di La Redazione
Presentato il programma
Presentato il programma "Andria in Festa" © AndriaLive

Si è tenuta ieri, a Palazzo di città, la presentazione di “Andria in festa”, il programma di eventi settembrini messo a punto dall’assessorato alla Cultura dopo le manifestazioni di interesse inviate, nei giorni scorsi, da associazioni, hobbisti, volontari, parrocchie.

Per l’occasione sono stati anche resi noti gli eventi che animeranno la 3 giorni della festa patronale così come da programma pubblicato ieri sul nostro giornale.

Alla conferenza stampa è intervenuto il Sindaco, avv. Nicola Giorgino: «Si erano rincorse voci rispetto a una serie di situazioni che lasciavano presagire che questa festa patronale sarebbe stata privata dei fuochi d’artificio e delle luminarie. Purtroppo oggi si fa uso smodato e sbagliato dei social – vorrei ricordarlo ora e per il futuro: la festa patronale si farà e ci saranno i fuochi di artificio così come da sempre realizzati e ci saranno i tradizionali momenti di divertimento. Ringrazio i privati che hanno permesso la realizzazione del programma folkloristico e ricordo che è una manifestazione a costo zero per il comune. Ringrazio coloro che antepongono gli interessi generali della comunità ai propri interessi imprenditoriali e personali, a dimostrazione che questa è una comunità viva che non si piange addosso ma reagisce sempre. Al di là dell’aspetto folkloristico richiamo l’attenzione di tutti al senso profondo con la storia e la tradizione che la festa patronale richiede».

L’assessore alla Cultura, avv. Francesca Magliano, oltre ad aver presentato nel dettaglio gli eventi della tre giorni, ha elencato i momenti culturali che animeranno fino a fine mese la città federiciana ed ha confermato che il Festival Castel dei Mondi partirà il prossimo 21 settembre: «Questa è una festa patronale che ha coinvolto tantissimi cittadini volenterosi che hanno come obiettivo soltanto la crescita culturale della città. Cittadini che hanno risposto alla manifestazione di interessi e che abbiamo messo in rete per poi organizzare degli eventi che hanno come obiettivo quello di sviluppare un senso di attaccamento alla città che coinvolga in maniera trasversale tutti giovani e meno giovani».

Don Gianni Agresti: «Le feste patronali segnano l'avvio di un nuovo anno che vede tutte le comunità della nostra diocesi coinvolte nella ripresa delle attività. Nel programma pastorale del nostro Vescovo l’invito “date voi stessi da mangiare” che segna le linee guida dell’anno pastorale rivolte alle parrocchie ed alle associazioni».


Il programma degli eventi

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Michele Franco ha scritto il 11 settembre 2018 alle 09:34 :

    POCO CREDO A QUANTO DETTO DAL SINDACO,CREDO,INVECE,A DON GIANNI,PORTAVOCE DEL SUCCESSORE DI SAN RICCARDO. Rispondi a Michele Franco