La celebrazione

Calcit, ″Giornata del malato oncologico″

L' 8 dicembre santa messa e liberazione delle colombe

Attualità
Andria venerdì 07 dicembre 2018
di La Redazione
Calcit
Calcit © n.c.

Anche quest'annno il CALCIT (Comitato Autonomo Lotta Contro i Tumori) si riunirà l'otto dicembre per il consueto momento di preghiera in Cattedrale. La benemerita associazione andriese che da quasi 35 anni opera a favore dei malati oncologici andriesi assisterà alla santa messa in Cattedrale, che sarà celebrata alle 11:30 dal Vescovo di Andria Luigi Mansi.

Un momento di preghiera e di condivisione che ogni anno raccoglie gli amici del CALCIT assieme alle autorità civili e delle forze dell'ordine della nostra città, per esprimere vicinanza a chi soffre e a chi lotta ogni giorno contro i tumori.

«L'otto dicembre - commenta il direttivo - è il momento conclusivo di un anno di attività e l'inizio di un nuovo anno sociale. La festa dell'Immacolata è il momento in cui preghiamo per i malati oncologici della nostra città e per i loro familiari, il momento in cui più di ogni altro facciamo forza a coloro che combattono ogni giorno ed è anche un momento per tanti per avvicinarsi ai progetti e alle opere di bene che ogni anno il CALCIT dedica ai malati. Perché si può comprendere meglio il braccio che si offre in un momento di difficoltà quando nasce da una stretta di mano spontanea" commentano dall'associazione».

A seguito della celebrazione, gli iscritti e i simpatizzanti dell'associazione si sposteranno in Piazza Duomo per il consueto omaggio floreale alla statua della Madonna e per la liberazione delle colombe bianche. Appuntamento dunque in Cattedrale e poi in Piazza Duomo per sabato 8 dicembre alle 11:30.

Lascia il tuo commento
commenti