Ieri l'evento

Il sistema Its Puglia ha incontrato gli studenti ad Andria

Diplomandi e diplomati hanno avuto l’opportunità di conoscere le prerogative di un sistema formativo che conduce agevolmente nel futuro

Attualità
Andria venerdì 29 marzo 2019
di La Redazione
Il sistema Its Puglia ha incontrato gli studenti ad Andria
Il sistema Its Puglia ha incontrato gli studenti ad Andria © n.c.

Il tour del Sistema ITS Puglia ha fatto tappa ad Andria presso l’Auditorium R. Lotti Umberto I ieri, dove ha incontrato i ragazzi prossimi alla fatidica scelta del più adatto percorso post diploma, quello che indirizza il più delle volte un’intera vita.

È, questo, il secondo dei sei appuntamenti dedicati al mondo della scuola e del lavoro, a cura dei sei Istituti Tecnici Superiori di Puglia, rivolto a ragazzi e ragazze delle Scuole Superiori, diplomandi e diplomati e in generale a tutti coloro che sono interessati a scoprire di più sulle possibili offerte formative e le opportunità per il futuro.

Con un format specifico dedicato a questo target, che prevede una partecipazione attiva, si sono avvicendati – dopo la presentazione iniziale a cura, questa volta, della fondazione ITS Agroalimentare Puglia con sede a Locorotondo – gli studenti e diplomati ITS, i referenti di importanti aziende pugliesi e i responsabili dei sei Istituti Tecnici Superiori presenti sul territorio regionale, coadiuvati dal team di “Teatro Educativo.

L’incontro-spettacolo interattivo e multimediale è infatti finalizzato ad informare e coinvolgere i ragazzi trasmettendo propositivamente ai presenti il valore di una scelta ponderata e attenta del più adeguato percorso post diploma.

Ad aprire i lavori insieme al padrone di casa, il prof. Pasquale Annese – dirigente scolastico dell’Istituto “R. Lotti – Umberto I”, il Presidente della fondazione ITS Agroalimentare Puglia, prof. Vito Nicola Savino, che ha illustrato le caratteristiche di questa innovativa formula di percorso formativo di Alta Specializzazione post diploma.

La sessione successiva animata dal team di “Teatro Educativo” ha messo il pubblico dei ragazzi davanti a interrogativi, spronandoli a riflettere sulla scelta del proprio futuro possibile e offrendo le risposte tramite gli esperti della formazione di ciascun ITS e con l’intervento del dott. Giuseppe Maggi direttore dell’ITS Agroalimentare Puglia, che ha illustrato nel dettaglio le caratteristiche della formazione erogata dagli ITS di Puglia.

Hanno poi fatto seguito le testimonianze di studenti e diplomati che hanno già compiuto la scelta ITS: hanno spiegato come vi sia una selezione motivazionale all’ingresso funzionale a garantire un gruppo omogeneo di corsisti e come gli istituti provvedano ad un periodo di “livellamento” delle competenze iniziali per poter fornire a tutti un approccio equo ai moduli formativi; e ancora, come il numero chiuso(massimo venticinque studenti per corso) e il contatto diretto con le aziende presso le quali si svolge l’esperienza di stage formativo obbligatorio (oltre al fatto che almeno il 50% dei docenti provengono appunto dalle aziende), garantisca l’alto placement (82% dati INDIREIstituto nazionale di documentazione innovazione e ricerca educativa) dei diplomati ITS.

Sono stati proprio i referenti delle Aziende ad esprimere il punto di vista di chi cerca, spesso a fatica, professionisti da inserire nell’organico aziendale, naturale collettore delle expertise in uscita.
Lascia il tuo commento
commenti