La novità nell’edilizia sanitaria

Nuovo ospedale, il via libera del Ministero

Il nosocomio di Andria, che ha un valore di 138 milioni di euro, avrà 386 posti letto e servirà anche per l’utenza delle città di Canosa e Corato

Attualità
Andria lunedì 12 agosto 2019
di la redazione
area individuata per la costruzione del nuovo ospedale
area individuata per la costruzione del nuovo ospedale © n.c.

Sembrerebbe che il percorso che porterà alla costruzione del nuovo ospedale ad Andria continui spedito.

Infatti, il Ministero della Salute ha dato il proprio via libera ai 318 milioni necessari per alcuni interventi di edilizia sanitaria in Puglia, tra cui rientra anche il nuovo nosocomio della città federiciana e che dovrebbe portare, dopo l’estate, alla sottoscrizione del nuovo accordo di programma da parte del capo del dipartimento salute, Vito Montanaro, con il quale saranno sbloccati i fondi, il cui 5% sarà a carico del bilancio regionale.

L’ospedale di Andria, la cui ubicazione fu decisa dal consiglio comunale il 16 maggio del 2017, che ha un valore di 138 milioni di euro, avrà 386 posti letto e servirà anche per l’utenza delle città di Canosa e Corato.

Data l’imminente campagna elettorale per le regionali, e considerata l’importanza dell’argomento, si spera che la realizzazione dello stesso avvenga in 5 anni, anche se, molto probabilmente, se l’accordo dovesse essere sottoscritto a fine estate, gli appalti potrebbero partire a fine 2020 richiedendo, quindi, 6 o 7 anni per consegnare il nosocomio alla comunità. Ed è proprio sulla tempistica che la Regione sta provando ad accelerare, anticipando il trasferimento del 5% alla Asl, così da permetterle già l’affidamento della progettazione esecutiva.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giovanni Alicino ha scritto il 12 agosto 2019 alle 12:19 :

    Non penso proprio che sarà pronto x il 2027. Rispondi a Giovanni Alicino

  • L. Suriano ha scritto il 12 agosto 2019 alle 11:16 :

    I medici e operatori della sanità Andriese aspettano con pazienza da 40 anni. C'è sia questa la volta buona? (🤔 sic!) La realizzazione in 5 /6 anni? 🙄 Intanto si vota e si rivolta!!!! Rispondi a L. Suriano