Le iniziative

Anche la Asl Bt in campo per la prevenzione del tumore alla mammella

Attivi tutti i programmi di screening gratuiti: le donne di età compresa tra 50 e 69 anni ricevono a casa un invito a partecipare allo screening del tumore alla mammella presso il centro senologico più vicino

Attualità
Andria venerdì 18 ottobre 2019
di la redazione
La locandina
La locandina © n.c.

La cura di sé passa innanzitutto dalla prevenzione. In occasione del mese della prevenzione del tumore alla mammella la Asl Bt organizza diverse iniziative di prevenzione, informazione e sensibilizzazione.

Visite gratuite: sabato 19 e sabato 26 dalle 9 alle 13 presso la Breast Unit (ospedale Dimiccoli, Barletta) saranno effettuate visite senologiche gratuite da personale Asl Bt in collaborazione con la Lilt: non è necessaria la prenotazione.

Informazione: domenica 20 dalle ore 8 in occasione del Corripuglia in programma ad Andria, il personale della Asl affiancherà l'associazione Fiori d'Acciaio nelle attività di informazione e sensibilizzazione sulla prevenzione del tumore alla mammella.

Nella Asl Bt sono attivi tutti i programmi di screening gratuiti: le donne di età compresa tra 50 e 69 anni ricevono a casa un invito a partecipare allo screening del tumore alla mammella presso il centro senologico più vicino. L'invito viene inviato ogni due anni. In caso di esito positivo la donna viene presa in carico dalla Breast Unit che si occupa di gestire e organizzare tutto il percorso di diagnosi e cura della donna, guidandola nei singoli passaggi. La Breast Unit, di cui è responsabile la dott.ssa Santa Bambace, è composta da tutti gli specialisti che ruotano attorno al tumore della mammella e si avvale della collaborazione di assistenti sanitari e infermieri che diventano il punto di riferimento unico delle pazienti. Il Centro Screening è dotato del numero verde 800185007 mentre la Breast Unit fornisce informazioni il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 12, il giovedì dalle 15 alle 17 al numero 0883577020: entrambi i servizi a valenza aziendale sono ubicati presso l'ospedale Dimiccoli di Barletta.

«Solo la prevenzione può fare la differenza - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - in occasione del mese dedicato al tumore alla mammella abbiamo voluto organizzare iniziative mirate per fare visite gratuite ma soprattutto per avere occasione di fare informazione e comunicazione sulle attività in corso di prevenzione. Lo screening e tutte le attività svolte dalla Breast Unit sono di supporto alla diffusione della cultura della prevenzione. La chiamata attiva consente di arrivare direttamente nelle case mentre la reale presa in carico delle pazienti ci permette di seguirle lungo tutto il percorso con la collaborazione di specialisti altamente qualificati e di essere punto di riferimento anche nelle fasi di follow up.Invito pertanto tutte le donne a partecipare alle iniziative che abbiamo organizzato anche in collaborazione con la Lilt e con Fiori d'Acciaio e di rivolgersi ai nostri centri per qualsiasi dubbio o richiesta di informazioni».

Lascia il tuo commento
commenti