Gli aggiornamenti

Indagati i 5 operai che lavoravano presso il cantiere di via Pisani adiacente all'edificio crollato

I nomi dei dipendenti vanno ad aggiungersi a quelli del progettista, del direttore dei lavori e del proprietario del suolo

Attualità
Andria sabato 09 novembre 2019
di la redazione
Edificio crollato in via Pisani
Edificio crollato in via Pisani © AndriaLive

Dopo il sopralluogo del ctu di cui abbiamo dato notizia ieri, si registrano altre novità sul crollo dell’edificio di via Pisani.

Una riguarda il numero degli indagati che sale a 8. Infatti, oltre a quelli del progettista, del direttore dei lavori e del proprietario del suolo, sono stati iscritti nel registro degli indagati da parte della Procura della Repubbloca di Trani, che ipotizza il reato disastro colposo aggravato da crollo, i nomi dei 5 operai che lavorano nel cantiere adiacente alla palazzina crollata lo scorso 17 ottobre.

Inoltre, oggi, ad alcuni residenti, attualemnte in sistemazioni provvisorie, è stata concessa la possibilità di entrare nelle proprie abitazioni, scortati da agenti della Polizia Locale, per procedere al recupero degli effetti personali.

Lascia il tuo commento
commenti