Il resoconto

Furti in agricoltura, Prefetto e Forze di Polizia si coordinano per prevenire il fenomeno

I lavori delle riunioni tecniche hanno approfondito l’analisi del fenomeno dei furti nelle campagne, anche in relazione alle richieste avanzate nelle scorse settimane da parte delle associazioni di categoria

Attualità
Andria mercoledì 04 dicembre 2019
di La Redazione
Furti in agricoltura, Prefetto e Forze di Polizia si coordinano per prevenire il fenomeno
Furti in agricoltura, Prefetto e Forze di Polizia si coordinano per prevenire il fenomeno © n.c.

Il Prefetto di Barletta Andria Trani, Maurizio Valiante, ha presieduto nelle giornate di ieri ed oggi le prime Riunioni Tecniche di Coordinamento delle Forze di Polizia, in occasione delle quali ha incontrato i vertici delle Forze di Polizia di Bari e Foggia.

Nel corso degli incontri, rivolgendosi alle Forze dell’ordine impegnate sul territorio, il Prefetto ha ribadito l’auspicio di consolidare la massima sinergia istituzionale tesa ad incrementare efficacemente le attività di prevenzione e contrasto a qualsiasi forma di illegalità, con il chiaro intento di innalzare le condizioni di sicurezza in questa provincia.

Nel dettaglio, i lavori delle riunioni tecniche hanno approfondito l’analisi del fenomeno dei furti nelle campagne, anche in relazione alle richieste avanzate nelle scorse settimane da parte delle associazioni di categoria, data la campagna olivicola in corso.

All’incontro di ieri erano infatti presenti rappresentanti di Cia Levante Bari e Bat, Federazione Regionale Coldiretti Puglia, Federazione Provinciale Coldiretti Bari, Copagri Puglia e Confagricoltura Bari e Bat, unitamente ai Consorzi delle Guardie Campestri del territorio.

A tal riguardo, le Forze di Polizia hanno constatato un numero piuttosto esiguo di denunce presentate dagli agricoltori negli ultimi mesi, il che rende più complicato il compito delle Forze dell’Ordine di effettuare una mappatura ben precisa delle località in cui i furti si verificano, nonché delle modalità con cui vengono compiuti, al fine di perseguire più celermente gli autori dei reati.

Nel ribadire la massima attenzione da parte degli organi competenti rispetto a tale problematica ed annunciare controlli sempre più mirati su tutto il territorio da parte delle Forze dell’Ordine, il Prefetto ha così voluto sensibilizzare gli agricoltori, per il tramite delle associazioni di categoria, a denunciare costantemente gli episodi, ribadendo come attraverso questa forma di collaborazione si potrà più efficacemente arginare il fenomeno ed assicurando altresì un costante monitoraggio del fenomeno in occasione di successivi incontri.

Lascia il tuo commento
commenti