La novità

Il teatro Astra potrebbe diventare di proprietà del Comune di Andria

La dichiarazione dell'interesse all'acquisizione dell'immobile è stata manifestata con deliberazione della Commissario vicario, dott.ssa Grandolfo, assunta con i poteri del consiglio comunale

Attualità
Andria sabato 07 dicembre 2019
di Michele Lorusso
Il Teatro Astra
Il Teatro Astra © n.c.

Andria potrebbe tornare a riavere un teatro. Dopo le tante vicende, anche legali tra i proprietari e l’ente comunale, di cui ci siamo occupati nel tempo, il teatro Astra potrebbe essere acquisito dall’ente comunale considerato l’elevato interesse storico e sociale per l’intera città.

Con deliberazione di ieri della Commissario vicario, dott.ssa Grandolfo, assunta con i poteri del consiglio comunale, è stato dichiarato l'interesse all'acquisizione dell'immobile propedeutica a intercettare un finanziamento regionale con il quale dovrebbe essere finanziata l’operazione.

Una piccola fiammella di speranza che si spera non si spenga a causa delle lungaggini della burocrazia e che, soprattutto, è affidata anche alla volontà dei proprietari dell’edificio di cederlo alla comunità affinché lo stesso possa tornare a restituire un luogo "sacro" per la cultura e a non rappresentare, invece, il simbolo del degrado e dell’abbandono di un’intera città.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Domenico ha scritto il 08 dicembre 2019 alle 11:37 :

    Mi duole pensare che i soldi utilizzati nella trasformazione dell’ex mattatoio per farne un teatro (che non è mai stato consegnato alla cittadinanza) si sarebbero potuti destinate fin da subito a questo progetto Rispondi a Domenico

  • Sinisi Sebastiano ha scritto il 08 dicembre 2019 alle 00:19 :

    Una notizia di buon senso, pensando a tutti i soldi spesi per finanziare il teatro all' ex macello comunale. È il nostro amato ex sindaco andò anche ad inaugurare, non ho ancora capito cosa! Rispondi a Sinisi Sebastiano

  • Riccardo Losito ha scritto il 07 dicembre 2019 alle 18:23 :

    C'era bisogno di essere commissariati per maturare questa volontà!!! Rispondi a Riccardo Losito

  • Amico di Peppone ha scritto il 07 dicembre 2019 alle 18:15 :

    Sono veramente curioso di capire dove si troveranno i 2.000.000,00 milioni di euro (duemilioni/00) per l'acquisto dell'immobile, perchè tale è il valore minimo di mercato.... mah.... Rispondi a Amico di Peppone

  • Riccardo Nanni ha scritto il 07 dicembre 2019 alle 15:04 :

    La mia adolescenza è stata per almeno due volte a settimana in questo Teatro..Ho assistito a Opere liriche e lavori di appassionati locali, film e qualcos'altro. Andrebbe salvato e il Comune dovrebbe farsene carico anche perchè la Citta non offre molto altro Rispondi a Riccardo Nanni

  • Giovanni Alicino ha scritto il 07 dicembre 2019 alle 14:10 :

    Notizia fantastica. Speriamo quanto prima in modo che la città di Andria ritorni ad avere un Teatro. Rispondi a Giovanni Alicino