L'aggiornamento

Coronavirus, proroga dei termini dei titoli edilizi

Le disposizioni riguardano i permessi di costruire e SCIA. Inoltre ci sono anche le autorizzazioni paesaggistiche, dei Beni culturali, le procedure sismiche, ecc...

Attualità
Andria mercoledì 25 marzo 2020
di la redazione
Piazza Trieste e Trento
Piazza Trieste e Trento © AndriaLive

Si avvisano i tecnici che l’art. 103 comma 2 del D.L. 18/2020, pubblicato in G.U. n. 70 in data 17/03/2020, ha provveduto a rinviare la scadenza dei termini ordinari dei procedimenti amministrativi – si legge: “tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020“.

In materia edilizia, questo riguarda in particolar modo i Permessi di Costruire e SCIA. Inoltre ci sono anche le autorizzazioni paesaggistiche, dei Beni culturali, le procedure sismiche, ecc....

Si precisa che il rinvio della scadenza non comprende la CILA, che è contemplata tra le “comunicazioni” e quindi non rientra tra i procedimenti amministrativi di SCIA e PdC.

Sono comunque fatte salve le proroghe previste dall’art.15 comma 2 del DPR 380/01 e ss.mm.ii..

Procedimenti e termini ai quali si applica la sospensione: si avvisano i tecnici che l’art. 103 comma 1 del D.L. 18/2020, pubblicato in G.U. n. 70 in data 17/03/2020, ha provveduto a sospendere i termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, per il periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 aprile 2020, siano essi promossi su istanza di parte o d'ufficio.

In ottemperanza alle prescrizioni imposte dai DPCM 8, 9 e 11 marzo 2020, e dal D.L.18/2020, contenente le direttive finalizzate al contenimento della diffusione del contagio dal virus covid-19, nonchè a seguito della disposta chiusura all’accesso al pubblico degli uffici, i tecnici comunali sono stati autorizzati a svolgere attività lavorativa in modalità agile.

Pertanto, nel periodo di emergenza sanitaria, fino a nuova comunicazione, i professionisti esterni e gli utenti, potranno comunicare con i tecnici comunali del Settore 1 attraverso le seguenti mail istituzionali: g.lopetuso@comune.andria.bt.it; a.fortunato@comune.andria.bt.it; f.scarcelli@comune.andria.bt.it; n.nicolamarino@comune.andria.bt.it; p.casieri@comune.andria.bt.it

La trasmissione delle integrazioni documentali alle procedure in corso potrà essere effettuata in modalità telematica al seguente indirizzo pec: sportellounicoedilizia@cert.comune.andria.bt.it, mediante la modulistica prevista e con files in formato pdf firmati digitalmente, specificando nell’oggetto la pratica edilizia di riferimento e il tecnico istruttore.

In maniera analoga del tutto analoga, i professionisti esterni e gli utenti, potranno comunicare con i tecnici comunali del Settore 2 attraverso le seguenti mail istituzionali: r.miracapillo@comune.andria.bt.it; m.inchingolo@comune.andria.bt.it; r.inchingolo@comune.andria.bt.it; a.berriola@comune.andria.bt.it.

La trasmissione delle integrazioni documentali alle procedure in corso potrà essere effettuata in modalità telematica al seguente indirizzo pec: ufficiopiano@cert.comune.andria.bt.it, mediante la modulistica prevista e con files in formato pdf firmati digitalmente, specificando nell’oggetto la pratica di riferimento e il tecnico istruttore.

Lascia il tuo commento
commenti