Conferenza sul turismo in Romania della Provincia di Bari

Numerosi i partners invitati a questo importante incontro internazionale

Politica
Andria martedì 21 aprile 2009
di La Redazione
© n.c.
A partire da domani, mercoledì 22 aprile e sino al 24 aprile si terrà a Moroeni nella Regione di Dambovita in Romania presso l’Hotel Pestera una Conferenza internazionale sul Turismo, promossa dalla Provincia di Bari e dalla Regione di Dambovita. Sarà presente l’Assessore provinciale alle Politiche Comunitarie, Vincenzo Caldarone.

Tra gli obiettivi della Conferenza quello di promuovere accordi tra tour operator italiani e rumeni per la gestione di flussi turistici incrociati tra la Puglia e la Romania, elaborare un modello di azione per lo sviluppo di un polo turistico rumeno, attrarre risorse per gli investimenti da parte di possibili imprenditori pugliesi e attirare l’attenzione internazionale sulle risorse turistiche rumene.

A Dambovita ha, infatti, sede il Parco Naturale Bucegi, zona montana con un grande potenziale turistico.

Alla conferenza parteciperanno i seguenti partners: Consiglio della Contea di Dambovita, Ministero del Turismo rumeno, Ambasciata di Romania in Italia, Ambasciata d’Italia in Romania, Regione Puglia, Provincia Bari, una delegazione dell’Upi nazionale, l’associazione Strada del Vino Puglia, AICI – Associazione Italiana Consulenti e Gestori Immobiliari, il Gruppo impreditoriale Putignano, tour operators ed impreditori italiani e romeni.



Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • suziquattro ha scritto il 24 aprile 2009 alle 16:17 :

    E' importante che l’Ass.re prov.le alle Pol. Comunitarie della provincia di Bari, V.o Caldarone elabori un modello di azione per lo sviluppo di un polo turistico rumeno, attrarre risorse x gli investimenti da parte di possibili imprenditori pugliesi e attirare l’attenzione internazionale sulle risorse turistiche rumene. Ma con la nascita della BAT si impegnerà affinchè il nostro territorio possa avere pari dignità con la prov. di Bari? Soprattuto in considerazione che l'ass.e è andriese? Rispondi a suziquattro