Il fatto

Sorpresi a rubare un'automobile, beccati in flagrante dai Carabinieri 3 andriesi

In via Ippocrate, una pattuglia ha notato i 3 intenti ad armeggiare all'interno di un'utilitaria. Due complici sono stati immobilizzati subito, il terzo, riconosciuto dai militari, è stato prelevato dalla sua abitazione

Cronaca
Andria venerdì 19 febbraio 2021
di La Redazione
Carabinieri
Carabinieri © AndriaLive

I Carabinieri li hanno sorpresi con le mani nel sacco, a mezzanotte e mezza, in via Ippocrate ad Andria. La pattuglia della stazione di Andria, infatti, nel transitare in quella via, ha notato due persone all’interno di una utilitaria. Insospettiti, si sono avvicinati e giunti di fianco ai due soggetti, ecco la sorpresa.

Dall’interno della macchina successiva, un’altra utilitaria, emerge la sagoma di un terzo uomo che stava armeggiando sotto il piantone dello sterzo. Il finestrino infranto toglieva ogni dubbio ai militari. L’uomo repentinamente è sceso dall’auto ed è scappato a piedi mentre gli altri due sono rimasti nell’altra macchina bloccati da quella del militare che nel frattempo aveva chiesto rinforzi alla centrale operativa.

I due complici sono stati immobilizzati ma il terzo ha fatto momentaneamente perdere le sue tracce senza immaginare però che, poiché ben noto alle forze dell’ordine, le stesse lo avevano già riconosciuto visivamente. I militari pertanto, dopo aver condotto in caserma i primi due uomini, entrambi pregiudicati, si sono recati presso l’abitazione del fuggitivo dove lo stesso è stato trovato in pigiama nel vano e goffo tentativo di negare l’evidenza.

I tre, presentati per la convalida, hanno risposto in ordine al reato di tentato furto aggravato in concorso.

 

Lascia il tuo commento
commenti