La manifestazione

Commercianti bloccano la SS16 contro le chiusure del Governo

Tra i manifestanti si registra una presenza importante di venditori ambulanti delle province Bat, Bari e Lecce

Cronaca
Andria giovedì 01 aprile 2021
di Michele Lorusso
Le foto della prostesa
Le foto della prostesa © n.c.

“Chiudere tutto e tutti” è lo slogan che sta accompagnando la protesta dei venditori ambulanti di Andria, Bitonto, Lecce e Bari e di qualche negoziante e ristoratore che hanno bloccato la SS16bis, direzione Sud,  all'altezza dell'uscita 11 e della stazione di servizio “Dill's”.

Una manifestazione annunciata nei giorni scorsi contro i provvedimenti restrittivi del Governo che colpiscono alcuni settori già in ginocchio a causa delle precedenti chiusure e della crisi del momento.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • sabino cannone ha scritto il 02 aprile 2021 alle 09:41 :

    L'astrofisica Margherita Hack, già parlamentare, scomparsa alcuni anni fa ebbe a dichiarare che quando in un paese democratico le libertà sono in pericolo ogni reazione è legittima"".. Rispondi a sabino cannone

  • Aeldus ha scritto il 01 aprile 2021 alle 09:52 :

    Tutta la solidarietà a chi VUOLE LAVORARE PER VIVERE DIGNITOSAMENTE NON COME CHI STA IMPONENDO QUESTE REGOLE ASSURDE CHE IMPEDISCONO LA. VITA MA NON DIMINUISCONO LE MORTI A CASA GLI INCOMPETENTI GOVERNATIVI E CON LO STIPENDIO FATTO DAI "RISTORI" CHE ELARGISCONO CON MAGNAMINITA ' Rispondi a Aeldus

    Michele Franco ha scritto il 02 aprile 2021 alle 12:13 :

    PURTROPPO LA REGOLA DEL LOKDOWN NON VIENE RISPETTATA, PER QUESTO CI SONO ANCORA VITTIME....L'ANNO SCORSO IL LOKDOWN SI RIVELO' EFFICACE, POICHE' VENNE RISPETTATO... Rispondi a Michele Franco