L'aggiornamento

Oltre 500 armi da guerra, ecco le immagini dell'arsenale scoperto ad Andria

L'arsenale sarebbe tra i più ingenti mai ritrovati dalla Polizia di Stato e potrebbe essere stato destinato al commercio internazionale illegale

Cronaca
Andria venerdì 30 aprile 2021
di La Redazione
Oltre 500 armi da guerra, ecco le immagini dell'arsenale scoperto ad Andria
Oltre 500 armi da guerra, ecco le immagini dell'arsenale scoperto ad Andria © Polizia di Stato

Come già da noi anticipato ieri, un sequestro ingente di un vero e proprio arsenale da guerra, composto da 65 fucili mitragliatori d'assalto (Uzi, kalashnikov, M12, AR15), 33 fucili (tra cui carabine di precisione), 99 pistole, mine anticarro, bombe a mano, circa 300 detonatori e 10 silenziatori per pistole: è quello che è stato effettuato dalla Squadra Mobile di Bari, su disposizione della Dda di Lecce, in una villa di Andria. L'edificio si trova nei pressi del centro di riabilitazione "Quarto di Palo": sarebbe stato fermato il proprietario, un andriese.

Le armi sono state trovate in un nascondiglio all'interno della villa dopo lunghe indagini che si sono avvalse di intercettazioni ambientali, telefoniche, pedinamenti e ricognizioni fotografiche: gli accertamenti quindi hanno portato alla decisione del sequestro. Le indagini ora si svolgeranno tramite perizie volte a risalire alla provenienza, alla destinazione e all'effettiva titolarità delle armi. L'arsenale sarebbe tra i più ingenti mai ritrovati dalla Polizia di Stato e potrebbe essere stato destinato al commercio internazionale illegale.

Lascia il tuo commento
commenti