L'aggiornamento

La Puglia (non) ti vaccina, chiuso fino a mercoledì l’hub vaccinale di San Valentino

Mancano le dosi e quelle poche non garantiscono un'ottimizzazione delle risorse umane, pertanto la decisione di riaprire giovedì 20 maggio. Intanto, i cittadini prenotati non sono stati avvisati

Cronaca
Andria lunedì 17 maggio 2021
di La Redazione
haub vaccinale chiuso
haub vaccinale chiuso © n.c.

Ancora una chiusura improvvisa per l’Hub vaccinale di San Valentino ed una ulteriore battuta d’arresto alla vaccinazione di massa dovuta alla carenza di dosi vaccinali. Confusione generata ulteriormente dalla decisione di anticipare parte di coloro che appartengono alla classe 60-69 che originariamente era stata spostata dal 16 al 18 maggio.

Tenere aperto il centro vaccinale, quand’anche fossero garantite poche dosi rispetto a quelle che si potrebbero erogare nell’arco temporale di un giorno (circa 1000) costa non poche migliaia di euro all’Asl Bt e, nell’ottica di un’ottimizzazione delle risorse umane, la scelta di chiudere l’hub è l’unica soluzione allo spreco di risorse pubbliche.

Peccato, però, per tutti i cittadini che pur avendo ottenuto la prenotazione in questi giorni non siano stati opportunamente avvisati circa la chiusura, evidentemente, nell’impossibilità di garantire loro una data certa. «Oggi toccava a me fare il vaccino, ma come potete vedere l'utenza viene liquidata con un semplice pezzo di carta» - commenta una nostra lettrice. Speriamo soltanto che il vento di questi giorni non spazzi via il foglio affisso al cencello d'ingresso dell'hub di San Valentino.

Permangono dunque problemi generali circa la programmazione delle dosi somministrazioni.  

L’Hub vaccinale resterà chiuso dunque nei giorni 17, 18 e 19 maggio. Riaprirà, si spera, giovedì 20 maggio.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonietta ha scritto il 20 maggio 2021 alle 09:26 :

    20 maggio hanno riaperto l'hub di San Valentino e come era da immaginare assembramenti con spintoni. Sono del 1961appuntamento venerdì 14 maggio ore 17,00 (chiuso) e a parole siamo arrivati a vaccinare il 1962 e oltre, come si fa a capire chi deve presentarsi se gli anni si accumulano, dopo che l'hub in questione è stato chiuso venerdì e sabato pomeriggio e x tre giorni interi? Rispondi a Antonietta

  • sabino cannone ha scritto il 18 maggio 2021 alle 10:45 :

    "Il gen. Figliuolo sta imponendo il cronoprogramma del "tutto va bene" per salvare la faccia al governo e l'istituzione della Presidenza della Repubblica, altro che coprifuoco o piano vaccinale. In un clima di guerra, come il governo dichiara, si passa ad un'economia di guerra: "mors tua vita mea", si salvi chi può. Mentono sapendo di mentire ad iniziare dal meanstream della comunicazione di massa: giornali. tv. opinion leaders, influencer, giornalisti dell'ultima ora, ciarlatani, impostori, pseudo-scienziati e imbonitori delle scienze sociali.....Il virus è stata la prima creatura a popolare la Terra, miliardi di anni fa, adesso sta trovando un nuovo habitat :L'UOMO Rispondi a sabino cannone

  • tRRid ha scritto il 17 maggio 2021 alle 18:27 :

    LA PUGLIA NON TI VACCINA 2. TUTTO IL POMERIGGIO COLLEGATO ON LINE . ARRIVA dopo 4 ore IL MIO TURNO E L'UNICA ASL SU COI NON E' POSSIBILEFLEGGARE E' LA ASL BT. assurdo Rispondi a tRRid

  • Giovanni Alicino ha scritto il 17 maggio 2021 alle 16:01 :

    Generale, ma i tanto pubblicizzati vaccini. Le 500.000 dosi al giorno? Forse ha sbagliato qualche zero. Rispondi a Giovanni Alicino

  • Antonino Milazzo ha scritto il 17 maggio 2021 alle 14:52 :

    Che dire del certificato per l'avvenuta somministrazione del vaccino? ... mi danno un foglio con indirizzo mail per la richiesta, mi rispondono che devo andare sul sito e dopo una settimana non posso stamparlo perché forse qualcuno dovrà immettere i dati dell'avvenuta vaccinazione. Il mistero della digitalizzazione ... Rispondi a Antonino Milazzo

    Alessandro Rendine ha scritto il 18 maggio 2021 alle 05:32 :

    Nessun mistero signor Milazzo, solo disorganizzazione, superficialità ed ignoranza e, ovviamente, non ci sarà mai nessuno che lo ammetterà e chiederà scusa. In questo caso la colpa non la attribuirei alla politica, ma ai tanti (troppi) yes-men che si nascondono dietro la "burocrazia" per celare i loro limiti e la loro inettitudine. Rispondi a Alessandro Rendine

  • Lomuscio Antonio ha scritto il 17 maggio 2021 alle 14:08 :

    ditelo al commissario Figliuolo che promette un milione di dosi al giorno....l'ennesimo ballista italiano!!! Rispondi a Lomuscio Antonio

  • andrieserassegnato ha scritto il 17 maggio 2021 alle 13:34 :

    Assurdo vergognoso e tragico ... in tv si celebra l'efficienza ritrovata .... per strada si legge il cartello con la scritta CHIUSO. Rispondi a andrieserassegnato

    stucci ha scritto il 17 maggio 2021 alle 22:46 :

    E' una vergogna gradirei sapere quanti vaccini ha avuto Bari e quanti neha avuti Andria giusto per fare due conti Rispondi a stucci