La novità

Vaccini anti-covid somministrati dai farmacisti: c'è l'accordo

È stato inoltre dato mandato alla Commissione regionale per la Farmacia dei Servizi per la definizione del disciplinare tecnico con gli aspetti di dettaglio del modello organizzativo di cui all’Accordo regionale integrativo

Cronaca
Andria venerdì 30 luglio 2021
di La Redazione
Vaccinazioni
Vaccinazioni © Asl Bari

La giunta regionale ha approvato ieri una delibera per recepire l’accordo quadro nazionale tra il Governo, le Regioni e Province Autonome, Federfarma e Assofarm per la somministrazione da parte dei farmacisti dei vaccini anti SARS-CoV-2. Ne dà notizia l’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco.

È stato inoltre dato mandato alla Commissione regionale per la Farmacia dei Servizi per la definizione del disciplinare tecnico con gli aspetti di dettaglio del modello organizzativo di cui all’Accordo regionale integrativo.

«Questo accordo rappresenta un ulteriore passo avanti verso la realizzazione di quella farmacia dei servizi di comunità che abbiamo sempre immaginato come parte integrante del servizio sanitario regionale. Siamo già al lavoro per definire il protocollo attuativo sulle modalità di somministrazione in farmacia che sarà presentato insieme a Ordine dei Farmacisti e Federfarma nei prossimi giorni», dichiara l’assessore Lopalco.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 30 luglio 2021 alle 09:00 :

    Ma ci voleva tanto? Sono 7 mesi che vacciniamo. Rispondi a Franco

  • Francesco ha scritto il 30 luglio 2021 alle 07:59 :

    Era ora. Non si può obbligare a vaccinarsi e poi non ci sono prenotazioni libere, oltre al fatto che i vaccini vengono somministrati solo per 4 giorni a settimana. Rispondi a Francesco