Il fatto

Rumeno residente ad Andria, arrestato a Foggia

In manette per ricettazione

Cronaca
Andria mercoledì 12 settembre 2018
di La Redazione
carabinieri
carabinieri © n.c.

Nei giorni scorsi, in via Manfredonia, nella zona industriale di Cerignola, i Carabinieri della locale Stazione avevano intimato l’alt ad un furgone sospetto. L’autista che in un primo momento si è fermato, ha poi accelerato tentando di dileguarsi per evitare il controllo.

I carabinieri hanno dunque inseguito il mezzo e dopo averlo bloccato hanno continuato a rincorrere il conducente che ha tentato di proseguire la sua fuga a piedi ma è stato identificato dai Carabinieri.

Lui è Naidin Sorin, un cittadino rumeno, residente ad Andria, 32enne, pregiudicato. Dagli accertamenti sul mezzo, al quale era stata cambiata la targa, è emerso che era stato rubato a Montesilvano (PE) lo scorso 19 maggio.

Il malvivente è stato quindi rinchiuso nel carcere di Foggia su disposizione del Pubblico Ministero. Dovrà rispondere del reato di ricettazione.

Lascia il tuo commento
commenti